Non solo Shiba Inu, grossi guadagni settimanali per Fantom

Non è dunque solo Shiba Inu a realizzare un importante rialzo, ma anche il token di questa piattaforma blockchain

Non solo Shiba Inu, grossi guadagni settimanali per Fantom
1' di lettura

Non è solo Shiba Inu (CRYPTO:SHIB) a balzare verso nuovi massimi, ma anche Fantom (CRYPTO:FTM), piattaforma di smart contract basata su grafi aciclici diretti (DAG), mercoledì ha toccato il massimo storico, nonostante un crollo a livello di mercato.

Cosa è successo

Fantom, che supporta l’omonima piattaforma blockchain, al momento della pubblicazione era in rialzo giornaliero del 10,5% a 3,32 dollari; mercoledì ha toccato il massimo storico di 3,46 dollari e negli ultimi sette giorni ha guadagnato il 36,3%.


Nelle ultime 24 ore il token della blockchain di layer di base è cresciuto del 13,3% rispetto a Bitcoin e del 15,6% su Ethereum; attualmente Fantom ha una capitalizzazione di mercato di 8,39 miliardi di dollari.

Sembra che negli ultimi giorni Fantom stia riscontrando un grande interesse da parte dei nuovi investitori, con Google che nell’ultima settimana ha registrato un’elevata attività per ricerche come “Dove acquistare la criptovaluta Fantom” e “Dove acquistare Fantom”.

Perché è importante

Nel sito di Fantom la piattaforma riporta che nel suo ecosistema sono state implementate più di 80 app decentralizzate.

Mercoledì il progetto che sostiene la coin ha annunciato via Twitter di aver superato 1 milione di indirizzi unici.

Martedì la Fantom Foundation ha annunciato che lunedì 25 ottobre ha preso il via ad Abu Dhabi la Fantom Developer Conference (FantomDC); fra i relatori di spicco della conferenza figurano Andre Cronje, core developer di Fantom e creatore di Yearn, e Michael Kong, amministratore delegato di Fantom.

Inoltre, il progetto ha dichiarato di aver superato alcuni traguardi fondamentali, come un importante aggiornamento del protocollo e il lancio del marketplace per token non fungibili Arton.