Perché il prezzo di Dogecoin ha avuto un’impennata oggi?

Oggi la criptovaluta meme Dogecoin è in aumento di oltre il 15% dopo che il sito web di Tesla ha iniziato a mostrare i prezzi di vendita del suo merchandising in DOGE

Perché il prezzo di Dogecoin ha avuto un’impennata oggi?
2' di lettura

Nelle prime ore di venerdì mattina Dogecoin (CRYPTO:DOGE) era in rialzo giornaliero del 15,4% a 0,19 dollari.

I movimenti

Negli ultimi sette giorni la criptovaluta co-creata da Billy Markus ha avuto un rendimento del 29,35%.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Nelle ultime 24 ore DOGE ha guadagnato il 9,8% rispetto a Bitcoin (CRYPTO:BTC) e il 24% su Ethereum (CRYPTO:ETH).

Negli ultimi 30 giorni DOGE ha ceduto il 3,3%, mentre negli ultimi 90 giorni il ribasso è stato del 26,5%.

Il rendimento di DOGE da inizio anno è dell’1,6%; a maggio 2021 la coin aveva raggiunto il massimo storico di 0,74 dollari.

Perché si sta muovendo?

Al momento della pubblicazione, DOGE si muoveva al rialzo contrastando la tendenza delle principali coin sul mercato, con la capitalizzazione di mercato globale delle criptovalute che risultava in calo dell’1,55% a 2.000 miliardi di dollari.

Secondo Cointrendz, Dogecoin è stata la seconda moneta più menzionata su Twitter: al momento della pubblicazione, DOGE aveva infatti ottenuto 4.846 tweet; la moneta più citata è risultata Bitcoin, che ha ottenuto 11.008 tweet.

La criptovaluta meme ha anche attirato un grande interesse da parte dei trader retail, poiché DOGE è risultato il nome di maggior tendenza su Stocktwits.

Inoltre, al momento della pubblicazione, DOGE era in trend sui siti web di monitoraggio dei prezzi CoinMarketCap e Coingecko.

Giovedì sera il sito web di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) ha iniziato a mostrare i prezzi di diversi articoli in DOGE; il sito sembra anche aver abilitato i pagamenti in DOGE per alcuni articoli selezionati.

La mossa di Tesla è giunta un mese dopo che il suo CEO Elon Musk aveva dichiarato che la società “renderà acquistabile del merchandising con Doge e vedremo come va”.

Nelle prime ore di venerdì Musk ha confermato la decisione della casa automobilistica su Twitter; il Cyberwhistle, uno degli articoli acquistabili in Dogecoin, è andato esaurito in poche ore.

Nelle prime ore di giovedì il rimbalzo osservato sulle criptovalute principali è stato di breve durata, ma DOGE ha continuato a mostrare forza.

Giovedì Melanie Schaffer di Benzinga ha osservato che DOGE potrebbe essere pronta a un’inversione rialzista nel 2022 e che se nei prossimi giorni la moneta sarà in grado di superare la media mobile semplice a 50 giorni, il trend potrebbe proseguire a lungo termine.

Leggi anche: Perché la criptovaluta Cardano è in rialzo oggi?