Pfizer e BioNTech lanciano studio su vaccino per Omicron

Pfizer e BioNTech intendono testare la risposta immunitaria generata dal vaccino anti-Omicron sia come regime a tre dosi per chi non è vaccinato che come terza dose  

Pfizer e BioNTech lanciano studio su vaccino per Omicron
1' di lettura

Pfizer Inc (NYSE:PFE) e BioNTech SE (NASDAQ:BNTX) hanno avviato una sperimentazione clinica per testare una nuova versione del loro vaccino specificamente progettata per colpire la variante Omicron del COVID-19.

  • Pfizer ha dichiarato che un regime a due dosi del vaccino originale potrebbe non essere sufficiente per proteggere dall’infezione contro la variante Omicron.
  • Leggi anche: Vaccino Pfizer/BioNTech, protezione parziale da Omicron
  • Le aziende prevedono di testare la risposta immunitaria generata dal vaccino anti-Omicron sia come regime a tre dosi nelle persone non vaccinate che come dose di richiamo per coloro che hanno già ricevuto due dosi del vaccino originale delle due società.
  • Pfizer e BioNTech stanno anche testando una quarta dose del vaccino attuale rispetto al vaccino anti-Omicron somministrato come quarta dose in coloro che hanno ricevuto la terza dose del vaccino delle due aziende da tre a sei mesi prima.
  • Le aziende hanno in programma di studiare la sicurezza e la tollerabilità dei vaccini nelle oltre 1.400 persone che saranno arruolate nella sperimentazione.
  • “Sebbene la ricerca attuale e i dati reali mostrino che i richiami continuano a fornire un alto livello di protezione contro la malattia in forma grave e il ricovero ospedaliero da Omicron, riconosciamo la necessità di essere preparati nel caso in cui questa protezione diminuisse nel tempo e per aiutare ad affrontare Omicron e potenzialmente nuove varianti in futuro”, ha dichiarato Kathrin Jansen, responsabile della ricerca e sviluppo sui vaccini di Pfizer.
  • Leggi anche: Covid, 4 dosi di vaccino Pfizer non prevengono Omicron
  • Movimento dei prezzi All’ultimo controllo, nella sessione pre-market di martedì, le azioni BNTX erano in aumento del 3,66% a 156,50 dollari, mentre le azioni PFE cedevano lo 0,27% a 51,40 dollari.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!