Facebook, Amazon, Apple, Netflix, Google: chi crescerà di più?

Secondo un sondaggio condotto da Benzinga presso gli operatori di mercato, gli intervistati credono che sarà Meta a crescere maggiormente entro il 2023

Facebook, Amazon, Apple, Netflix, Google: chi crescerà di più?
2' di lettura

Ogni settimana Benzinga conduce un sondaggio per scoprire cosa entusiasma o interessa maggiormente i trader, o le loro riflessioni quando gestiscono e costruiscono i loro portafogli personali.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa sono i titoli FAANG?

Il termine ‘titoli FAANG’ si riferisce a cinque dei titoli tecnologici più popolari scambiati sul NASDAQ e sulla Borsa di New York.

Questa settimana abbiamo posto la seguente domanda a oltre 1.000 visitatori di Benzinga sugli investimenti in titoli tech: quale titolo FAANG crescerà di più entro il 2023?

  • Meta Platforms Inc (NASDAQ:FB)
  • Amazon.com, Inc. (NASDAQ:AMZN)
  • Apple Inc. (NASDAQ:AAPL)
  • Netflix, Inc. (NASDAQ:NFLX)
  • Alphabet Inc Classe C (NASDAQ:GOOG)

Leggi anche: La produzione auto sconvolta dal conflitto in Ucraina



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Quale titolo FAANG crescerà di più?

Circa il 39,6% dei trader e degli investitori ritiene che saranno le azioni di Meta Platforms a crescere maggiormente entro la fine del 2022 rispetto alle controparti FAANG. Non è un segreto che le azioni Meta siano in rosso del 37,8% da inizio anno, a quota 210,48 dollari; l’azienda ha subito un duro colpo in seguito alla pubblicazione degli utili del quarto trimestre all’inizio di febbraio, con il colosso tech che ha riportato utili per azione di 3,67 dollari, mancando la stima di consenso degli analisti che si attestava a 3,84 dollari per azione.

Il 21,5% dei trader ritiene che invece sarà Apple il titolo a guadagnare di più entro il 2023. Gli intervistati non prevedono un grande rialzo per Alphabet e Microsoft, dato che questi titoli hanno ottenuto rispettivamente il 14,2% e il 12,8% del supporto degli investitori.

Il titolo su cui gli intervistati hanno mostrato il maggiore scetticismo in termini di crescita a lungo termine è Netflix: appena l’11,9% dei lettori ritiene infatti che sarà NFLX a guadagnare di più entro il 2023. Le azioni Netflix sono in calo del 34,6% da inizio anno a 390,80 dollari.

Questo studio è stato condotto da Benzinga nel febbraio 2022 e include le risposte provenienti da una popolazione diversificata di adulti di età pari o superiore a 18 anni.

L’adesione al sondaggio è stata completamente volontaria, senza incentivi offerti ai potenziali intervistati. Lo studio riflette i risultati raccolti fra oltre 1.000 adulti.

Vuoi leggere altre notizie sui mercati azionari e le criptovalute? Non perderti la nostra newsletter per imparare a fare trading sulle opzioni.