Che ruolo ha Amazon nella strategia di Rivian?

Adam Jonas di Morgan Stanley pone dubbi sul tasso di cash burn dell’azienda statunitense di auto elettriche Rivian. Ecco la sua tesi

Che ruolo ha Amazon nella strategia di Rivian?
2' di lettura

Secondo l’analista di Morgan Stanley Adam Jonas, il piano ambizioso e ad alta intensità di capitale di Rivian Automotive Inc (NASDAQ:RIVN) per incrementare la produzione — dopo che l’azienda ha mancato gli obiettivi di produzione e consegna l’anno scorso — mercoledì potrebbe attrarre l’interesse degli investitori; la startup di auto elettriche infatti riporterà il report degli utili del primo trimestre dopo la campanella di chiusura.

Cosa dicono gli analisti su Rivian

Jonas ha mantenuto il rating Overweight e il target price di 85 dollari sulle azioni della startup di auto elettriche; martedì le azioni hanno chiuso a 22,8 dollari.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

La tesi su Rivian

La startup di auto elettriche potrebbe bruciare liquidità per 7 miliardi di dollari quest’anno e raccogliere ulteriori 3 miliardi di capitale entro la fine dell’anno per finanziare un aumento di produzione “a straordinaria intensità di capitale”, ha affermato Jonas.

Rivian alla fine del trimestre precedente disponeva di liquidità per 18 miliardi di dollari; il mese scorso aveva dichiarato di aver prodotto 2.553 veicoli e di aver consegnato 1.227 auto nel primo trimestre. 

Jonas stima che nel primo trimestre Rivian abbia bruciato liquidità per 900 milioni di dollari.

“Rivian sta cercando di diventare una grande azienda automobilistica molto rapidamente rispetto agli standard storici”, ha detto Jonas.

Secondo l’analista, il ruolo di Amazon.com Inc (NASDAQ:AMZN) come investitore è fondamentale per la strategia di Rivian man mano che l’azienda inizierà a integrarsi verticalmente nella produzione di batterie on-shore e nei relativi contenuti.

“Si tratta di sviluppi ad alta intensità di capitale per cui molti investitori Rivian potrebbero non essere pronti”. 

Jonas ha affermato che gli investitori vogliono sapere come controllare il ritmo del consumo di cassa, in modo da ridurre le possibilità che Rivian effettui una raccolta di capitali forzata durante un periodo di grande dislocazione del mercato.

Leggi anche: Rivian raggiungerà gli obiettivi di produzione 2022?

Perché è importante

Rivian ha recentemente dichiarato di essere sulla buona strada per produrre 25.000 auto elettriche quest’anno; la sua fabbrica di Normal (Illinois) ha una capacità annua di 150.000 veicoli, che aumenterà a 200.000 unità entro il 2023.  

Inoltre, il produttore di auto elettriche sta allestendo un altro stabilimento vicino ad Atlanta; questo dovrebbe avere una capacità annuale di 400.000 veicoli e aprirà nel 2024.

Le azioni Rivian sono sotto pressione dall’inizio di quest’anno; l’amministratore delegato R.J. Scaringe ha infatti dichiarato che la società rinvierà al 2023 le consegne del pickup R1T (dotato di un’autonomia di 400 miglia).

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e le idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.