Workday Global Survey: i Principali Ostacoli alla Trasformazione Digitale Post-Pandemia

6' di lettura

Il 55% dei Manager Intervistati sfferma che la strategia digitale della propria azienda è superata Cresce il Gap della Digital Acceleration

I Business Leader Stanno Dando Priorità a Data Accessibility e alla Employee Experience per Accelerare i Progressi della Digital Transformation



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

MILANO, 19 maggio 2022 /PRNewswire/ — Workday Inc. (NASDAQ: WDAY), leader nelle applicazioni cloud aziendali per la finanza e le risorse umane, ha pubblicato oggi i risultati del suo ultimo sondaggio sulla trasformazione digitale, che esamina gli impatti della pandemia globale sugli sforzi delle organizzazioni nella digital transformation in tre funzioni aziendali critiche: finance, risorse umane (HR) e information technology (IT).

Nel report “Colmare il divario di accelerazione: verso una trasformazione digitale sostenibile,” Workday ha intervistato 1.150 dirigenti aziendali senior a livello mondiale per comprendere il ritmo della trasformazione digitale nel corso degli ultimi due anni e i maggiori ostacoli per raggiungere il successo. I risultati hanno rivelato che mentre i leader finanziari, delle risorse umane e IT riconoscono l’importanza della trasformazione digitale, il 55% degli intervistati afferma che la propria strategia digitale è sempre o spesso superata dalle esigenze del business. Di conseguenza, il divario di accelerazione digitale si sta ampliando: le esigenze aziendali cambiano più rapidamente della tecnologia, dei processi e della cultura necessari per tenere il passo. In risposta, i leader stanno adottando un approccio più sostenuto alla trasformazione dando priorità all’accesso ai dati e alla employee experience.

Per aiutare a colmare il divario dell’acceleration gap, i leader aziendali nelle tre funzioni si stanno concentrando su:

  • Leader finanziari: dati unificati e veloci.
    Più della metà dei leader finanziari (51%) afferma che uno degli elementi più importanti per accelerare i cicli di pianificazione, esecuzione e analisi sono le nuove tecnologie che possono aiutare a integrare i dati tra sistemi disparati e abbattere i silos di dati interni. Tuttavia, il 61% afferma che la tecnologia che unifica i dati finanziari, delle persone e operativi sia la loro esigenza più urgente, con il 64% che ammette che occorrono settimane – o più – per ottenere risultati alla fine di un periodo di riferimento.
  • Leader HR: Employee experience e sviluppo delle skill.
    In una fase di  “Great Resignation”, le organizzazioni si sono concentrate sempre più sulle competenze per migliorare il reclutamento, la fidelizzazione e le employee experience complessive. Secondo il sondaggio, il 25% dei leader delle risorse umane classifica la resilienza e l’adattabilità al primo posto tra le competenze che garantiranno ai team di soddisfare continuamente le esigenze aziendali man mano che si evolvono. Inoltre, il 50% dei leader delle risorse umane afferma che le esperienze positive dei dipendenti sono più importanti per accelerare la trasformazione in tutta l’azienda.
  • Leader IT: abbattere i silos per promuovere l’automazione.
    Sebbene i CIO detengano la chiave della trasformazione alimentata dai dati, molti sono sopraffatti dal ritmo del cambiamento poiché i vincoli legacy e i silos di dati sono le principali barriere alla trasformazione digitale, secondo il sondaggio. Solo il 42% dei leader IT è fiducioso nella capacità dei propri team di adottare le tecnologie cloud senza vincoli legacy. Inoltre, metà dei leader IT (50%) si trova in difficoltà nel tenere il passo con gli aggiornamenti dei servizi come parte della tecnologia legacy, con il 59% che afferma che possono essere necessarie settimane o mesi per modificare un processo aziendale automatizzato.

Workday aiuta le organizzazioni a colmare il gap della digital acceleration con l’enterprise management cloud di Workday, che fornisce una visione unificata dei dati finanziari, delle persone e operativi per consentire alle organizzazioni di adattarsi e stare al passo con il ritmo sempre più rapido del cambiamento.

Commento alla Notizia
“La trasformazione digitale non è più una scelta: è necessario stare al passo nel mondo in evoluzione di oggi. Tuttavia, come mostra lo studio, c’è un gap di accelerazione che le organizzazioni devono affrontare per garantire che i loro percorsi verso il digitale stiano al passo con le esigenze in crescita e in evoluzione della loro attività,” ha affermato Pete Schlampp, chief strategy officer, Workday. “Siamo incoraggiati dal fatto che i leader globali della finanza, delle risorse umane e dell’IT stiano adottando un approccio più misurato alle loro strategie di trasformazione sfruttando la tecnologia, come Workday, che guida l’adattabilità in tutta la loro attività.”

A proposito del Sondaggio
Workday ha intervistato 1.150 dirigenti aziendali senior in Nord America, Europa e nella regione Asia-Pacifico in 13 settori per comprendere l’impatto della trasformazione digitale su tre funzioni aziendali principali: finance, risorse umane e IT. La ricerca si è svolta tra agosto e novembre 2021.

Oltre a questa ricerca quantitativa, tra settembre e novembre 2021, Workday ha condotto approfondite interviste qualitative con dirigenti aziendali senior ed esperti di trasformazione delle funzioni finance, HR e IT, che sono incluse nel report.

Per Maggiori Informazioni:

A proposito di Workday
Workday è fornitore leader di applicazioni cloud aziendali per la gestione finanziaria e delle risorse umane, che aiuta i clienti ad adattarsi e prosperare in un mondo che cambia. Le applicazioni Workday per la gestione finanziaria, le risorse umane, la pianificazione, la gestione delle spese e l’analisi sono state adottate da migliaia di aziende in tutto il mondo e in tutti i settori, dalle medie imprese a oltre il 50% delle aziende Fortune 500. Per ulteriori informazioni su Workday, visita workday.com.

© 2022 Workday, Inc. Tutti i diritti riservati. Workday e il logo Workday sono marchi registrati di Workday, Inc. Tutti gli altri nomi di marchi e prodotti sono marchi commerciali o marchi registrati dei rispettivi detentori.

Dichiarazioni previsionali
Il presente comunicato stampa contiene dichiarazioni di carattere previsionale comprese dichiarazioni sulle performance e i vantaggi previsti dei prodotti Workday. I termini “ritenere”, “potere”, “volere”, “stimare”, “continuare”, “prevedere”, “intendere”, “aspettarsi”, “cercare”, “pianificare”, “progettare” e simili espressioni si riferiscono a dichiarazioni di carattere previsionale. Tali dichiarazioni previsionali sono soggette a rischi, incertezze e ipotesi. Se tali rischi si concretizzano o se le ipotesi risultano inesatte, i risultati effettivi potrebbero differire sostanzialmente dai risultati previsti in tali dichiarazioni previsionali. Sono inclusi, tra gli altri, i rischi descritti nei documenti societari depositati presso la Securities and Exchange Commission (SEC), compresi il Form 10-K per l’esercizio al 31 gennaio 2022 e le relazioni future che potremo depositare presso la SEC di volta in volta, che potrebbero determinare una differenza tra i risultati effettivi e le previsioni. Workday non si assume alcun obbligo né intende aggiornare tali dichiarazioni di carattere previsionale successivamente alla data del presente comunicato stampa.

Eventuali servizi, funzionalità o caratteristiche non pubblicati e riportati nel presente documento, nel nostro sito web o su altri comunicati stampa o dichiarazioni di carattere pubblico e non ancora disponibili sono soggetti a modifiche a discrezione di Workday e potrebbero non essere rilasciati come previsto o non rilasciati affatto. I clienti che acquistano i servizi di Workday, Inc. devono assumere le decisioni di acquisto in base ai servizi, alle caratteristiche e alle funzioni attualmente disponibili.