Menarini e Radius al lavoro per aumentare la sopravvivenza al cancro al seno

Ecco i dettagli sullo studio di fase 3 di Menarini e Radius Health

1' di lettura
  • Il Journal of Clinical Oncology ha pubblicato i dati dello studio di fase 3 EMERALD di Menarini Group e Radius Health Inc (NASDAQ:RDUS) che valuta elacestrant per il carcinoma mammario avanzato o metastatico ER+/HER2-.
  • La società afferma che elacestrant è il primo degradatore selettivo del recettore degli estrogeni (SERD) ad assunzione orale che dimostra un miglioramento significativo della sopravvivenza libera da progressione (PFS) rispetto allo standard di cura (SOC) con sicurezza gestibile.
  • Elacestrant ha ridotto il rischio di progressione della malattia o di morte del 30% in tutti i pazienti e del 45% nei pazienti con mutazione ESR1.
  • La PFS è stata prolungata in tutti i pazienti.
  • Il tasso di PFS a 12 mesi con elacestrant è stato del 22,3% contro il 9,4% con SOC nella popolazione complessiva e del 26,8% contro l’8,2% nella popolazione con mutazione ESR1.
  • Gli eventi avversi più comuni nei pazienti trattati con elacestrant sono stati eventi gastrointestinali di entità lieve o moderata.
  • Movimento dei prezzi Venerdì, all’ultimo controllo, le azioni RDUS erano in rialzo dell’1,71% a 5,94 dollari.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e le idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!