Morgan Stanley sovrappesa Nvidia e AMD: opportunità per i tori

Secondo l’analista Shannon Saccocia, la valutazione dei due titoli di semiconduttori AMD e Nvidia “è davvero convincente”. Ecco le opinioni degli altri esperti sui due nomi

Morgan Stanley sovrappesa Nvidia e AMD: opportunità per i tori
2' di lettura

Mercoledì il titolo Advanced Micro Devices Inc (NASDAQ:AMD) è stata la chiamata del giorno al programma della CNBC ‘Fast Money Halftime Report’.

Cosa è successo 

L’analista di Morgan Stanley Joseph Moore ha ristabilito la valutazione su AMD annunciando un rating Overweight e un target price di 103 dollari.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Moore ritiene che il titolo possa salire del 20% nonostante i fattori contrari nel settore dei semiconduttori; l’analista ha citato la forza nel settore dei server AMD e una valutazione più interessante dopo il recente pullback sul nome. 

Perché è importante 

Il panel dell’Halftime Report resta unanimemente rialzista sul settore dei semiconduttori.

Mercoledì Shannon Saccocia di Boston Private ha valutato il titolo AMD rispetto ai concorrenti Intel Corp (NASDAQ:INTC) e NVIDIA Corp (NASDAQ:NVDA).

“Intel è probabilmente indietro di almeno un anno, se non tre, in termini di produzione e anche del nuovo ciclo di chip”, ha affermato Saccocia.

Leggi anche: Apple, il nuovo macOS Ventura e la fine dell’era Intel 

AMD sta guadagnando quote di mercato anche nel settore dei PC, ha osservato l’analista.

“Nvidia ha ovviamente una posizione dominante nel gaming, ma AMD è appena dietro, quindi penso che dal punto di vista della valutazione, nonostante i fattori contrari dei possibili problemi di eccesso di offerta nel prossimo anno, pensiamo che in questo momento la valutazione di questo titolo sia davvero convincente”, ha dichiarato Saccocia.

Joe Terranova di Virtus Investment Partners ha spiegato che il settore dei chip sarà altamente correlato con il mercato generale, quindi se gli investitori prevedono una potenziale ripresa del mercato in vista, dovrebbero guardare al settore dei semiconduttori.

“E se vuoi possedere titoli di semiconduttori, allora vuoi possedere un nome come AMD o Nvidia. Ho scelto di possedere AMD. Possiedo AMD per la valutazione. Possiedo AMD per il buyback da quasi 10 miliardi di dollari. Possiedo AMD per l’eccellente dirigenza”, ha dichiarato Terranova.

Bryn Talkington di Requisite Capital Management ha affermato di possedere Nvidia e sta valutando l’idea di aprire una posizione in AMD.

“Penso che continueremo a trovarci ancora una volta in questo purgatorio di mercato, e avrai meravigliose opportunità di acquisire grandi aziende, come una Nvidia se non la possiedi o una Advanced Micro Devices, perché queste aziende avranno piste di decollo molto lunghe nei prossimi 5-10 anni”, ha detto Talkington.

Movimento dei prezzi di NVDA

Nella giornata di mercoledì, AMD ha chiuso in ribasso dello 0,04% a 83,75 dollari, mentre Nvidia in calo dello 1,24% a 163,60 dollari.

Foto per gentile concessione di AMD

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azionibreakoutcriptovalute e opzioni.