Perché sul primo iPhone non potevi fare copia-incolla?

Il motivo della mancata presenza di questa feature chiave viene finalmente svelato da un ex ingegnere Apple  

Perché sul primo iPhone non potevi fare copia-incolla?
1' di lettura

Quando Apple, Inc. (NASDAQ:AAPL) lanciò l’iPhone nel 2007, al telefono mancava una fondamentale funzionalità di testo. Ora finalmente sappiamo il perché.  

Cosa è successo

L’ex ingegnere Apple Ken Kocienda ha dichiarato domenica in un tweet che il suo team decise di rinunciare alla funzionalità taglia-copia-incolla nel primo iPhone. 



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il motivo? La mancanza di tempo, a quanto pare.  

Kocienda, che nella sua biografia su Twitter si definisce l’inventore del correttore automatico su iPhone, ha dichiarato: “Avevo troppo lavoro da fare con la tastiera, la correzione automatica e il sistema di testo”.

Kocienda ha affermato di aver collaborato con il team di progettazione per implementare la funzione taglia-copia-incolla nella versione successiva di iPhone, aggiungendo che la “lente di ingrandimento del testo” — che permette di ingrandire il testo con la pressione del dito — è stata una sua idea. 

“L’obiettivo era quello di avere il dito proprio nel punto in cui dovrebbe andare il punto di inserimento, consentendoti di vedere dove fosse”.

Kocienda ha anche osservato che tutto il testo in stile modificabile sull’iPhone originale era supportato da WebKit.

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azionibreakoutcriptovalute e opzioni.