Forex e criptovalute a confronto

Di seguito, proponiamo un confronto tra forex e criptovalute. Impara a capire in che modo volatilità, liquidità e capitalizzazione di mercato influiscono sul trading di questi due mercati.

Forex e criptovalute a confronto
9' di lettura

Fondamentalmente, qualsiasi confronto tra il mercato forex e il mercato delle criptovalute si riassume in modi vecchi e nuovi di pensare al denaro; può sembrare difficile trovare un legame tra le valute sostenute dagli stati nazionali e quelle basate su codice, ma le persone stanno creando un vero potere d’acquisto nella loro vita quotidiana imparando a usare entrambi i tipi di valuta. 

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Se ti è mai capitato di mettere a confronto forex e criptovalute, continua a leggere in modo da avere il contesto giusto che possa aiutarti a scegliere lo strumento giusto per te.

Sommario

  • Analogie tra criptovalute e forex
  • Differenze tra criptovalute e forex
  • Pro e contro del trading di criptovalute
    • Pro e contro del trading sul Forex
      • I migliori broker per il trading sul Forex
        • I migliori broker per il trading di criptovalute
          • Qual è il mercato giusto per te?

              Analogie tra criptovalute e forex

              Prima di passare alle differenze tra criptovalute e forex, vediamo perché questi mercati, dopo tutto, non sono così diversi tra loro.



              Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

              Forex e crypto giocano insieme

              La somiglianza più importante tra criptovalute e forex è che ora detengono un valore l’uno rispetto all’altro. Potresti non credere in Bitcoin o Ripple come valute legittime, ma gli scambi forex sì; anche il Chicago Board Options Exchange (CBOE) crede abbastanza nelle criptovalute da offrire contratti di opzioni su di esse. 

              Sebbene il CBOE abbia offerto contratti futures sulle criptovalute solo da dicembre 2017 a marzo 2019, il Chicago Mercantile Exchange (CME) attualmente offre futures su Bitcoin. Puoi anche fare trading con i contratti per differenza (CFD) di criptovalute affidabili su piattaforme come eToro, proprio come con i CFD delle coppie di valute forex.

              Dato che le criptovalute e le valute estere hanno alti e bassi simili tra loro, puoi pensare a questi due strumenti finanziari in modo analogo. Certo, è necessario utilizzare strategie diverse e studiare diversi indicatori per prendere le giuste decisioni, ma non si tratta certo di strumenti opposti.

              Decentralizzazione

              Se hai letto qualcosa sulle criptovalute, avrai sentito parlare del concetto di “decentralizzazione”, ovvero l’inesistenza di una regolamentazione centrale su questo mercato. Ecco un piccolo segreto: anche il mercato del forex è decentralizzato. E no, Forex.com non è un organismo di regolamentazione centrale per il forex, è solo un exchange con un bel nome!

              Di per sé, la decentralizzazione non implica il fatto che un mercato sia meno stabile; significa solo che devi guardarti le spalle quando investi, ma questo dovrebbe essere ovvio.

              Una fisica di mercato simile

              La stessa fisica monetaria di base che regola il movimento del mercato forex regola anche le criptovalute. È la nozione di domanda e offerta a giocare un ruolo: se ci sono più acquirenti che venditori per una criptovaluta, il prezzo di quella moneta generalmente sale; più venditori che acquirenti implicano invece un mercato ribassista per quella crypto, proprio come nel forex. 

              Con un assorbimento efficiente delle notizie da parte del mercato, sia il forex che le criptovalute rispondono istantaneamente agli shock di mercato. Ad esempio, se una balena di Bitcoin converte le sue criptomonete per un valore di 30 milioni di dollari in yen giapponesi, ciò influirà sul mercato delle criptovalute proprio come parlare di guerra alla Casa Bianca cambierebbe il valore di alcune coppie di valute che si muovono con il dollaro.

              Differenze tra criptovalute e forex

              Le differenze tra questi due mercati alla fine ti diranno in quale preferirai investire; potresti investire in entrambi, ma l’investitore medio spesso sceglie l’uno o l’altro come punto di partenza. Quando inizi a fare pratica, potresti imparare a conoscere altri mercati che non avevi compreso appieno quando hai iniziato a investire.

              Tieni gli occhi aperti per comprendere queste differenze.

              Dimensioni di mercato

              Il mercato forex è per distanza il più importante mercato al mondo per volume di scambi: nel 2019 la Banca dei regolamenti internazionali ha registrato una media di 6.600 miliardi di dollari in valore di scambio giornaliero sul mercato forex, un aumento del 29,4% rispetto al suo ultimo report di aprile 2016. A maggio 2020 la capitalizzazione di mercato complessiva del mercato delle criptovalute ammontava a circa 256 miliardi di dollari. 

              Le grandi dimensioni del mercato forex gli conferiscono anche diversi livelli di volatilità e liquidità (concetti che verranno discussi di seguito). I principianti del Forex possono iniziare a fare trading con coppie di valute di Paesi stabili che offrono maggiore protezione dalle grosse perdite prima di passare a operazioni più speculative.

              Tieni presente che le coppie di valute possono sembrare semplici se presentate da esperti del settore, quando invece per te sono nuove. Data la vastità del mercato, puoi iniziare comodamente con una coppia semplice, imparare cosa fare ed espandere lentamente il tuo portafoglio senza incontrare nulla di troppo complesso da gestire.

              Volatilità e liquidità

              Le criptovalute sono un mercato più piccolo del forex, dunque piccole quantità di denaro possono cambiare il valore di una crypto in modo più netto rispetto al forex. Se entrassero altri 256 miliardi di dollari nel mercato delle criptovalute, potremmo idealmente aspettarci che i prezzi di tutte le criptovalute raddoppino; gli stessi 256 miliardi di dollari rappresentano una variazione di appena il 4% circa nel mercato forex, di conseguenza il mercato delle criptovalute è molto più volatile del mercato forex. 

              Una maggiore volatilità comporta maggiori rischi per gli investitori: maggiori possibilità di un rialzo esponenziale ma anche di perdite enormi e finanziariamente letali; una maggiore volatilità implica anche meno liquidità (facilità di trading), perché le persone sono naturalmente attratte da un mercato regolare. Con una bassa volatilità e un elevato livello di liquidità, il mercato forex può assorbire meglio gli shock economici. Ciò avvantaggia la persona media, sia investitore che non investitore, con valute relativamente stabili anche in periodi di crisi economica.

              Allo stesso tempo, un investitore esperto può fare abbastanza bene da solo operando sul mercato delle criptovalute, a condizione che faccia le dovute ricerche e che sappia quando comprare e vendere.

              Anonimato

              Le criptovalute hanno preso piede principalmente grazie alla loro capacità di favorire le transazioni anonime. L’intervento statale ha limitato la capacità delle principali monete digitali come Bitcoin ed Ethereum di nascondere l’identità, ma criptovalute più piccole come Monero, Zcash e Verge mantengono questa caratteristica.  

              Le transazioni Forex, d’altra parte, sono regolate da una fitta rete di e professionisti finanziari noti come mercato interbancario. Dal 2014, il mercato interbancario ha incorporato lo standard ‘Know Your Customer’ (KYC), che impone ai trader di fornire informazioni personali per accedere a un exchange. Forse stimolati dalla struttura anonima delle criptovalute, stanno spuntando società di trading forex come EagleFX, che sovvertono o ignorano le regole KYC. 

              Pro e contro del trading di criptovalute

              Prima di decidere se investire in questo ambiente in rapida evoluzione, valuta i seguenti pro e contro. Questo confronto può aiutarti a capire quanto possano essere rilevanti gli svantaggi delle criptovalute per te. Investi in crypto se ritieni che i pro superino i contro; in caso contrario, dovresti scegliere un veicolo di investimento più stabile.

              ProContro
              Anonimato
              Elevato potenziale di crescita
              Barriere all’ingresso basse
              Commissioni basse
              Aumento dell’adozione a livello mainstream
              Nessuna assicurazione statale sui conti
              Marketplace meno sicuro
              Probabilità di default totale della valuta
              Livelli di liquidità più bassi
              Gli errori nella tecnologia sottostante possono influire drasticamente sui mercati

              Pro e contro del trading sul Forex

              In apparenza il forex è più sicuro delle criptovalute, ma devi comunque essere a conoscenza dell’ambiente in cui stai entrando. Facendo un confronto tra questi due strumenti finanziari, puoi determinare se i contro superano i pro. Trattandosi dei tuoi soldi e del tuo portafoglio, scegli ciò che è meglio per te in questo momento.

              ProContro
              Stabilità
              Elevata liquidità
              Protezione centralizzata contro frodi e furti
              Minore possibilità di perdite ingenti
              Gli standard KYC proteggono trader e broker dalle frodi
              Minore possibilità di realizzare grossi guadagni a breve termine
              Utili facilmente tracciabili e tassati
              Barriere all’ingresso più elevate
              Commissioni elevate e costi intermedi a seconda del broker scelto
              Eventi politici imprevisti possono provocare shock di mercato e causare gravi perdite

              I migliori broker per il trading sul Forex

              Il broker che utilizzi per fare trading sul forex può fare un’enorme differenza nel tuo successo. Ecco alcune delle migliori piattaforme forex da considerare.

              Forex.com. Ideale per: investimento forex.

              IG. Ideale per: execution sul forex.

              eToro. Ideale per: copy trading.

              I migliori broker per il trading di criptovalute

              Con il broker giusto puoi eliminare un bel po’ di rischio facendo trading di criptovalute. Dai un’occhiata ad alcune delle scelte più affidabili e popolari.

              Coinbase. Ideale per: Coinbase Learn.

              eToro. Ideale per: copy trading.

              Nota bene: Questo annuncio promuove gli investimenti virtuali in criptovaluta all’interno dell’Unione Europea (tramite eToro Europe Ltd. ed eToro UK Ltd.) e degli Stati Uniti (tramite eToro USA LLC). Questi investimenti sono altamente volatili, non regolamentati nella maggior parte dei Paesi dell’Unione Europea, senza protezioni da parte dell’Unione Europea e non supervisionati dal quadro normativo dell’Unione Europea. Gli investimenti sono soggetti al rischio di mercato, inclusa la perdita del capitale.  

              Qual è il mercato giusto per te?

              I mercati del forex e delle criptovalute condividono alcune caratteristiche ma non potrebbero avere una dinamica rischio-rendimento più diversa: se vuoi un mercato fluido e liquido che premia la pazienza, il forex potrebbe essere ciò che fa per te; se invece sei alla ricerca della crescita pura, potresti valutare l’idea di investire in criptovalute. Parla con un consulente finanziario e confrontatevi su forex e criptovalute. Ma soprattutto, non speculare mai in nessun mercato con denaro che non sei disposto a perdere.

              Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azionibreakoutcriptovalute e opzioni.