Coinbase finisce sotto indagine per la quotazione di token

Secondo Bloomberg, Coinbase ha quotato sulla sua piattaforma alcuni token che invece avrebbero dovuto essere registrati come titoli. Ecco cosa c’è da sapere

Coinbase finisce sotto indagine per la quotazione di token
2' di lettura

Sembra che la Securities and Exchange Commission (SEC) stia indagando su Coinbase Global Inc (NASDAQ:COIN) per quotazione di titoli non registrati sulla sua piattaforma di trading di criptovaluta.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo 

Secondo un report pubblicato lunedì da Bloomberg, tre fonti vicine alla questione hanno affermato che l’unità di controllo della SEC sta valutando se Coinbase abbia quotato in modo errato alcuni token che avrebbero dovuto essere registrati come titoli.  

Le fonti hanno anche affermato che le indagini della SEC sono iniziate prima che l’autorità nominasse nove token di criptovaluta come titoli in una causa di insider trading contro un ex dipendente di Coinbase e due dei suoi associati.

“Coinbase non quota titoli. Punto”, ha dichiarato Paul Grewal, responsabile legale di Coinbase, in un post sul blog dell’azienda all’inizio di questa settimana. 



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Secondo le fonti di Bloomberg, che hanno chiesto di non essere nominate, la SEC ha avviato le indagini dopo che Coinbase ha iniziato ad espandere rapidamente il numero di token quotati sulla sua piattaforma.

L’anno scorso il CEO di Coinbase Brian Armstrong aveva affermato che la società intendeva quotare tutti gli asset di criptovaluta in cui è legale farlo.

“Ma in generale, non si dovrebbe considerare il fatto di essere quotati su Coinbase come un’approvazione di tale asset (al di fuori del rispetto dei nostri standard minimi)”, aveva dichiarato Armstrong all’epoca.

Movimento dei prezzi 

Al momento della pubblicazione, nella sessione pre-market di martedì, le azioni di Coinbase perdevano il 4,58% a 64 dollari; il principale asset digitale al mondo, Bitcoin (CRYPTO:BTC), cedeva il 4,08% a 21.072,04 dollari. Dati di Benzinga Pro

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azionibreakoutcriptovalute e opzioni.