Energia: indipendenza e transizione buona combinazione per l’Europa

Energia: indipendenza e transizione buona combinazione per l’Europa
1' di lettura

Edmond de Rothschild fa il punto alla luce della guerra in Ucraina e dell’aumento dei prezzi per sottolineare che la combinazione di transizione verde e indipendenza sembra oggi più importante e necessaria che mai

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Con la guerra che prosegue in Ucraina, la riduzione della dipendenza europea dai combustibili fossili e il conseguimento degli obiettivi di decarbonizzazione sono ancor di più una priorità. Combinare la transizione verde e l’indipendenza energetica è oggi più rilevante e necessario che mai. Lo sottolinea Edmond de Rothschild secondo cui è urgente agire ora: l’Intergovernmental Panel on Climate Change dell’ONU indica che ci sono solo tre anni per agire e garantire un futuro vivibile al pianeta e ai suoi abitanti.

L’ENERGIA MIGLIORE È QUELLA CHE NON SI CONSUMA

Il valore dell’efficienza energetica, che può essere implementata con rapidità, è di immediata comprensione e rende possibile conciliare l’indipendenza, i potere d’acquisto e il contrasto al cambiamento climatico. Secondo Edmond de Rothschild, la soluzione non risiede solo nell’avanzamento tecnologico ma anche nei comportamenti e nelle limitazioni. La buona notizia è che ci sono diverse leve da attivare: isolamento, mobilità sostenibile, ottimizzazione delle reti elettriche di distribuzione, pompe di calore, solo per citarne alcune…

Continua la lettura



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.