Sarà un inverno mite in Europa? Lo vediamo dai futures

Le temperature miti registrate in tutta europa fanno scendere i futures sul gas naturale e le preoccupazioni per l'inverno.

Sarà un inverno mite in Europa? Lo vediamo dai futures
2' di lettura

Martedì i prezzi europei del gas naturale hanno prolungato il loro calo, poiché il clima mite e le abbondanti scorte hanno attenuato i timori per la scarsità. I futures benchmark sono scesi fino al 6,4% al livello più basso da fine luglio, secondo un rapporto di Bloomberg.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo

Alcuni prevedono temperature più alte del normale nel Regno Unito e nell’Europa continentale nelle prossime due settimane, il che potrebbe portare a un ritardo nei prelievi dalle scorte di gas per il riscaldamento, afferma il rapporto.

Questo potrebbe indicare che l’area possa sopravvivere all’inverno anche con le forniture russe in diminuzione.

I futures sul gas del primo mese olandesi, che è un punto di riferimento per l’Europa, sono scesi del 4,7% a 162 euro al megawattora. Lunedì erano scesi del 10%.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Perché è importante 

Le riserve si sono riempite a un ritmo stabile durante l’estate mentre i paesi hanno aumentato le importazioni di gas naturale liquefatto e le forniture di gasdotti dalla Norvegia per contrastare la perdita di flussi russi, afferma il rapporto. Sabato i siti di stoccaggio erano pieni per quasi l’88%, appena al di sopra della media quinquennale per questo periodo dell’anno, ha aggiunto.

Secondo quanto riferito, Gazprom (OTC:OGZPY) consentirà all’Ungheria di ritardare i pagamenti per il gas naturale, se necessario, perché l’aumento delle importazioni minaccia di far deragliare il bilancio teso del paese. La mossa arriva pochi giorni dopo che la società ha sospeso le consegne di gas naturale in Italia per un diverbio sulla regolamentazione in Austria.

Movimento dei prezzi

Lo United States Natural Gas Fund, LP (NYSE:UNG) ha guadagnato oltre il 75% quest’anno, mentre il First Trust Natural Gas ETF (NYSE:FCG) ha guadagnato oltre il 35% nel 2022.

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azioni, breakout, criptovalute e opzioni