Come si ferma l’inflazione? C’è chi può bloccare i prezzi

Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko, noto alleato del leader russo Vladimir Putin, ha imposto giovedì il divieto di aumento dei prezzi al consumo per domare l'inflazione «esorbitante» in tutto il mondo

Come si ferma l’inflazione? C’è chi può bloccare i prezzi
1' di lettura

Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko, noto alleato del leader russo Vladimir Putin, ha imposto giovedì il divieto di aumento dei prezzi al consumo per domare l’inflazione «esorbitante» in tutto il mondo.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo 

In una riunione governativa per discutere di questioni economiche a Minsk, Lukashenko ha detto che il suo governo vieterà gli aumenti dei prezzi a partire da giovedì, ha riferito l’agenzia di stampa Belta gestita dallo stato.

«Dal 6 ottobre, qualsiasi aumento dei prezzi è vietato. Proibito! Da oggi. Non da domani, ma da oggi. In modo che non aumentino i prezzi nel corso della giornata… Dio non voglia che qualcuno decida di aumentare i prezzi o di fare qualche indicizzazione retroattivamente», ha detto il leader bielorusso in una riunione dei ministri del governo.

Leggi anche: Il disegno di legge anti-OPEC guadagna il favore bipartisan



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Eccezioni

Tuttavia, secondo quanto riferito, Lukashenko ha annunciato eccezioni per determinate posizioni nel settore delle materie prime e ha indicato le persone che sarebbero state autorizzate a prendere tali decisioni. 

«Tali decisioni possono essere prese dal ministro della regolamentazione e del commercio antimonopoli, dai governatori e dal sindaco di Minsk. Senza il loro permesso, nessun prezzo può salire oltre il livello odierno», ha detto.

All’inizio di luglio, il presidente della Bielorussia ha affrontato la prospettiva di una rivolta dei suoi militari per essersi schierato con Putin nella guerra in Ucraina. Dopo che Lukashenko ha detto che «resterà insieme alla fraterna Russia», la sua classe di ufficiali militari lo ha messo in guardia dall’inviare soldati bielorussi a combattere in Ucraina.

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azioni, breakout, criptovalute e opzioni