Gli analisti si aspettavano troppo da Canadian Solar?

I dettagli sugli utili del terzo trimestre di Canadian Solar, in netto aumento rispetto all'anno scorso, eppure generatori di un ribasso del titolo.

Gli analisti si aspettavano troppo da Canadian Solar?
2' di lettura

Le azioni di Canadian Solar Inc (NASDAQ:CSIQ) sono diminuite dopo che gli utili del terzo trimestre della società sono stati inferiori alle stime degli analisti.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

La società di energia solare ha registrato una crescita in aree chiave, inclusi profitti di 1,12 dollari per azione (78,47 milioni di dollari) su ricavi per 1,93 miliardi di dollari.

L’anno scorso, nel terzo trimestre, Canadian Solar ha realizzato profitti di 52 centesimi per azione (35,24 milioni di dollari) con un fatturato di 1,23 miliardi di dollari. Ciò indica che i consumatori si stanno ammassando sul solare a causa dell’impennata dei costi dell’energia in Europa.

Cosa è successo

Le azioni di Canadian Solar sono scese del 6,39% dopo l’annuncio degli utili, mentre la società ha segnalato una guidance con leggeri ricavi (1,8 – 1,9 miliardi di dollari) per il quarto trimestre.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

«Abbiamo raggiunto un aumento del 123% dell’utile netto su base annua, nonostante i venti contrari dovuti alle continue chiusure dovute alla pandemia di COVID-19 e alle sfide macroeconomiche», ha dichiarato il CEO di Canadian Solar, il dott. Shawn Qu. «Stiamo inoltre valutando attivamente le opzioni nel mercato statunitense, data la recente approvazione dell’Inflation Reduction Act e il suo potenziale impatto positivo come catalizzatore della crescita».

Utili

  • Margine lordo del 18,8% oltre l’intervallo di riferimento compreso tra il 15,0% e il 16,5%.
  • Aumento del fatturato del 57% a 1,93 miliardi di dollari, rispetto ai 1,23 miliardi di dollari del terzo trimestre 2021.
  • Aumento del 62% delle spedizioni di moduli solari a 6,0 GW, rispetto ai 3,7 GW nel terzo trimestre del 2021.
  • Aumento del 123% dell’utile netto attribuibile a 1,12 dollari per azione diluita, rispetto a 52 centesimi per azione diluita nel terzo trimestre del 2021.

«Nel terzo trimestre abbiamo registrato una crescita significativa sia degli utili che dei volumi, trainata dalla forte domanda, dalle continue riduzioni dei costi di produzione e dai benefici valutari derivanti da una forte crescita degli Stati Uniti. Dollaro rispetto al Renminbi», ha dichiarato il presidente canadese dell’energia solare Yan Zhuang. «Siamo fiduciosi che lo stoccaggio di energia diventerà un fattore sempre più importante per la crescita a lungo termine e la creazione di valore».

Movimento dei prezzi

Le azioni si sono riprese dal calo iniziale mattutino, chiudendo martedì in ribasso dell’1,53% a 36,05 dollari

Foto dell’American Public Power Association su Unsplash

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azioni, breakout, criptovalute e opzioni