Capital Group vede opportunità di rendimento nel credito Investment Grade

1' di lettura

Flavio Carpenzano, Investment Director di Capital Group, segnala le emissioni del farmaceutico, dei chimici, dei finanziari e quelle fuori dal mercato nazionale, come nel caso positivo dell’italiana Intesa

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

La netta svolta macroeconomica degli ultimi due anni ha aperto notevoli opportunità di investimento obbligazionario dove il segmento corporate Investment Grade appare particolarmente adatto a intercettarle, perché dovrebbe beneficiare dell’abbandono della politica monetaria restrittiva. Il mercato offre una minor differenziazione tra i titoli migliori e peggiori con il rischio che, senza un’attenta analisi bottom-up, gli investitori finiscano per pagare troppo, mentre la dispersione delle valutazioni persiste, creando opportunità di cogliere valore per i gestori attivi con solide competenze bottom-up.

RITORNO DEL REDDITO NEL COMPARTO OBBLIGAZIONARIO

E’ l’indicazione di Capital Group in un commento dell’Investment Director Flavio Carpenzano, che sottolinea il ritorno del reddito nel comparto obbligazionario, citando gli investimenti delle compagnie assicurative del ramo vita e dei gestori di pensioni non USA, mentre il credito IG è richiesto anche degli investitori retail a livelli storicamente elevati. Ma gli investitori rimangono in sottopeso sul segmento USA. Secondo Carpenzano è probabile che questi fattori persistano per tutto il 2024 e che l’offerta lorda rimanga sostanzialmente invariata rispetto al 2023, ma con l’aumento del debito in scadenza le emissioni nette dovrebbero diminuire…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.