Quali titoli bancari supereranno le aspettative?

Scopri le previsioni di Wolfe Research sulle principali banche statunitensi per il Q2. Analisi dettagliate e sorprese in arrivo.

Quali titoli bancari supereranno le aspettative?
4' di lettura

Mentre Wall Street si prepara per la stagione degli utili del secondo trimestre, tutti gli occhi sono puntati sui titoli bancari di tre grandi banche statunitensi che annunceranno i loro risultati venerdì 12 luglio: JPMorgan Chase & Co. (NYSE:JPM), Citigroup Inc. (NYSE:C) e Wells Fargo & Co. (NYSE:WFC).

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Wolfe Research ha recentemente pubblicato un’analisi approfondita sugli utili bancari in arrivo, evidenziando potenziali vincitori e perdenti nel settore.

Steven Chubak, analista di Wolfe Research, ha pubblicato le preferenze aggiornate sulle azioni bancarie in una nota dettagliata.

All’inizio dell’anno Wolfe Research era ottimista sulle banche che beneficiavano di un periodo prolungato di alti tassi di interesse, in particolare JPMorgan. Tuttavia, con la Federal Reserve che probabilmente inizierà a ridurre i tassi, le prospettive sono cambiate.

I titoli bancari preferiti di Wolfe Research

La strategia rivista di Chubak ora enfatizza le banche e i broker con vantaggi unici in termini di interessi attivi netti (NII) e valutazioni attraenti rispetto alla crescita. Le sue scelte principali includono Bank of America (NYSE:BAC), Charles Schwab Corp. (NYSE:SCHW) e LPL Financial Holdings Inc. (NASDAQ:LPLA).

  • Bank of America: Si prevede che beneficerà dalla rivalutazione degli asset e dall’ottimizzazione delle passività, con un aumento previsto del 13% rispetto alle stime degli utili del 2026.
  • Charles Schwab: Preferito per la sua forte stagionalità nel secondo semestre dell’anno e per un potenziale di rialzo di circa il 35% rispetto alle stime di consenso per il 2026.
  • LPL Financial: In evidenza per l’aumento del divario di crescita organica rispetto ai concorrenti e per i vantaggi derivanti da una curva dei rendimenti più ripida.

Chubak sottolinea che i broker al dettaglio rimangono un sotto-settore prediletto all’interno del gruppo di titoli sensibili ai tassi di interesse grazie ai migliori fondamentali e a una performance stagionalmente più forte nella seconda metà dell’anno. Tuttavia, rimane cauto su alcuni nomi a causa delle dinamiche di mercato in evoluzione e delle pressioni competitive.

Ecco una panoramica delle principali scelte di Wolfe Research e del loro potenziale di rialzo:

Banca Valutazione precedente Nuova valutazione Vecchio PT Nuovo PT Prezzo attuale Upside/Downside
Bank of America Outperform Outperform 42$ 49$ 40,41$ 21%
Charles Schwab Corp. Outperform Outperform 82$ 90$ 73,20$ 23%
LPL Financial Holdings Inc. Outperform Outperform 326$ 347$ 276,01$ 26%

Leggi anche: 3 titoli utility ad alto dividendo: le scelte degli analisti

Downgrades di Wolfe Research

Il rapporto include anche alcuni downgrades degni di nota:

  • JPMorgan Chase (JPM): Declassato da ‘Outperform’ a ‘Peer Perform’ a causa dei timori per la sua esposizione ai tagli dei tassi e della sua valutazione eccessiva dopo un importante rally. Chubak osserva che sebbene JPMorgan abbia registrato una performance significativa, la valutazione delle azioni appare ora esagerata e i potenziali tagli dei tassi potrebbero influire sul suo NII.
  • Raymond James Financial (NYSE:RJF): Declassato a ‘Peer Perform’ a causa dei rischi emergenti che influenzano la sua crescita, tra cui difficoltà in termini di nuovi asset netti e pressioni sulle retribuzioni.
  • State Street Corp. (NYSE:STT): Declassato a ‘Underperform’ in quanto affronta un pesante rischio al ribasso delle stime di consenso per il 2026, nonostante le revisioni positive degli utili per azione.

Ecco una tabella dettagliata che riassume i downgrades:

Banca Valutazione precedente Nuova valutazione Vecchio PT Nuovo PT Prezzo attuale Upside/Downside
JPMorgan Chase Outperform Peer Perform 216$ 226$ 204,79$ 10%
Raymond James Financial Outperform Peer Perform 140$ 135$ 119,51$ 13%
State Street Peer Perform Underperform 81$ 73$ 73,72$ -1%

Immagine creata utilizzando l’intelligenza artificiale tramite Midjourney

Leggi anche: Optimus di Tesla contro l’innovazione giapponese


Per ulteriori aggiornamenti su questo argomento, aggiungi Benzinga Italia ai tuoi preferiti oppure seguici sui nostri canali social: X e Facebook.


Ricevi informazioni esclusive sui movimenti di mercato 30 minuti prima degli altri trader

La prova gratuita di 14 giorni di Benzinga Pro ti permette di accedere ad informazioni esclusive con cui ricevere segnali di trading efficaci prima di milioni di altri trader. CLICCA QUI per iniziare la prova gratuita.