Uno Sguardo sul Biotech: Gilead, BioMarin, Tricida e altri

L’attenzione degli investitori è rivolta anche alle diverse offerte pubbliche iniziali che coinvolgeranno prossimamente il settore biotecnologico

Uno Sguardo sul Biotech: Gilead, BioMarin, Tricida e altri

Nella settimana terminata il 14 agosto, i titoli biotecnologici sono stati sotto pressione a causa del flusso di notizie sugli utili contrastanti del settore. Anche le decisioni dell’FDA programmate per la settimana hanno prodotto esiti negativi. Eagle Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:EGRX) e Fennec Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:FENC) hanno ricevuto lettere di risposta complete per le rispettive applicazioni normative, mentre la decisione sul farmaco per l’infiammazione oculare di Eton Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:ETON) non è giunta entro la data prestabilita del 10 agosto.

Tuttavia, in settimana sono stati firmati diversi accordi da parte degli sviluppatori di vaccini contro il coronavirus, sia di produzione che di fornitura.

Ecco gli elementi più importanti che influenzeranno la settimana entrante.

Conferenze

Virtual Keystone Symposia: Progressi nell’immunoterapia contro il cancro, 17-19 agosto

Prossimi appuntamenti aziendali in base alla legge sulla tariffa degli utenti di farmaci con prescrizione (PDUFA)

Gilead Sciences, Inc. (NASDAQ:GILD) e il partner di licenza GALAPAGOS NV/S ADR (NASDAQ:GLPG) attendono la decisione dell’FDA sulla richiesta di nuovo farmaco per il filgotinib nell’artrite reumatoide da moderata a grave (data stimata mercoledì 19 agosto se la revisione sarà prioritaria).

L’FDA si pronuncerà in merito alla richiesta di licenza biologica per il valoctocogene roxaparvovec di BioMarin Pharmaceutical Inc. (NASDAQ:BMRN), terapia genica AAV5 sperimentale per il trattamento dell’emofilia negli adulti (venerdì).

La data PDUFA per Tricida Inc (NASDAQ:TCDA) per la richiesta di nuovo farmaco per il suo TRC 101, un polimero non assorbito somministrato per via orale e progettato per trattare l’acidosi metabolica nei pazienti con malattia renale cronica, è fissata al 22 agosto. Con la comunicazione dell’FDA alla società a metà luglio, in cui si afferma di aver identificato carenze nella domanda, scendono le probabilità che il farmaco possa essere approvato entro la data limite (sabato).

Utili

Lunedi

Milestone Scientific Inc. (NYSE:MLSS) (prima dell’apertura del mercato)
China Biologic Products Holdings Inc (NASDAQ:CBPO) (dopo la chiusura)
Precipio Inc (NASDAQ:PRPO) (dopo la chiusura)

Martedì

ADC Therapeutics SA (NYSE:ADCT) (prima dell’apertura del mercato)
PAVmed Inc (NASDAQ:PAVM) (dopo la chiusura)
Supernus Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:SUPN) (dopo la chiusura)

Offerte pubbliche iniziali

InhibRx è una biotech di La Jolla, in California, incentrata sulla fase clinica con una linea di produzione dedicata ai nuovi candidati terapeutici biologici, con particolare attenzione all’oncologia; la società ha presentato istanza alla SEC per offrire 6 milioni di azioni ordinarie a un prezzo stimato di 16-18 dollari. Nei documenti consegnati all’autorità borsistica, InhibRx ha dichiarato di aver chiesto di elencare le sue azioni sul Nasdaq sotto il simbolo INBX.

Harmony Biosciences Holdings Inc è una società farmaceutica focalizzata su terapie innovative per pazienti che vivono con disturbi neurologici rari, incentrata sulla fase commerciale del processo di produzione e con sede a Plymouth, Pennsylvania; la società ha presentato istanza alla SEC per offrire 4,651 milioni di azioni ordinarie ad un prezzo di 20-23 dollari. La società ha richiesto la quotazione delle sue azioni al Nasdaq con il ticker RPRX.

Fine del periodo di embargo pre-IPO

Nurix Therapeutics Inc (NASDAQ:NRIX)
iTeos Therapeutics Inc (NASDAQ:ITOS)
Inozyme Pharma Inc (NASDAQ:INZY)
Annexon Inc (NASDAQ:ANNX)