Un’occhiata ai mercati: future in rosso, Trump positivo a Covid

Il presidente statunitense e la first lady Melania sono risultati positivi al test per il SARS-CoV-2; anche i mercati europei risentono della notizia

Sedute USA

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi pre-market i future azionari statunitensi sono in territorio negativo, dopo che all’inizio di venerdì il presidente Donald Trump ha twittato che lui e la first lady Melania Trump sono risultati positivi al COVID-19. “Stasera, [la first lady] e io siamo risultati positivi al COVID-19”, ha detto il presidente USA.

Gli investitori attendono i dati sull’occupazione negli Stati Uniti; i dati sui salariati del settore non agricolo e sul tasso di disoccupazione per il mese di settembre verranno pubblicati alle 8:30 ET; gli analisti stimano che per il mese scorso i salariati del settore non agricolo siano aumentati di 894.000 unità, mentre il tasso di disoccupazione dovrebbe scendere dall’8,4% all’8,2%. L’indice di fiducia dei consumatori dell’Università del Michigan per il mese di settembre e i dati sugli ordini di fabbrica per agosto saranno pubblicati alle 10:00 ET. Il presidente della Federal Reserve di Filadelfia, Patrick Harker, parlerà alle 9:00 ET, mentre il presidente della Fed di Minneapolis, Neel Kashkari, parlerà alle 13:00 ET.

I future sul Dow Jones hanno perso 418 punti, a 27.271, mentre quelli sull’S&P 500 sono in diminuzione di 54,50 punti, a quota 3.313,25. I future sul Nasdaq sono in diminuzione di 126,75 punti, a 11.310,25.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più alto di casi e di decessi per coronavirus nel mondo, con un totale di oltre 7.278.380 contagi e circa 207.800 vittime. Intanto l’India ha confermato almeno 6.394.060 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha registrato un totale di oltre 4.847.090 casi confermati.

I prezzi del petrolio sono scesi, coi future sul Brent in calo del 2,8%, a 39,80 dollari al barile; i future sul WTI hanno registrato un ribasso del 2,7%, a 37,66 dollari al barile. Il resoconto Baker Hughes sul conteggio delle trivellazioni nell’area nordamericana per la scorsa settimana verrà comunicato alle 13:00 ET.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i mercati europei sono per lo più in rosso, a seguito della notizia della positività al COVID-19 di Donald Trump; l’indice spagnolo Ibex sale dello 0,1%, lo STOXX Europe 600 Index perde lo 0,4%, l’indice francese CAC 40 segna -0,5%, il tedesco DAX 30 lascia sul terreno lo 0,7% e il FTSE 100 di Londra perde lo 0,5%.

Oggi i mercati asiatici hanno chiuso contrastati; il giapponese Nikkei è sceso dello 0,67%, a seguito della ripresa delle contrattazioni alla Borsa di Tokyo dopo l’interruzione della sessione precedente. I mercati in India, a Shanghai e ad Hong Kong sono chiusi per ferie.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Raymond James hanno alzato il rating di Targa Resources Corp. (NYSE:TRGP) da Outperform a Strong Buy e hanno innalzato il prezzo obiettivo da 25 a 26 dollari.

Giovedì le azioni di Targa Resources hanno perso il 3,2%, in chiusura a 13,58 dollari.

Ultime notizie

  • Venerdì Nio Inc. (NYSE:NIO), casa cinese produttrice di veicoli elettrici, ha dichiarato che settembre è stato un mese record per le consegne: l’azienda con sede a Shanghai ha infatti riferito di aver consegnato nel mese 4.708 unità, con una crescita su base annua del 133,2%.
  • L’iconica Playboy Enterprises Inc, società fondata da Hugh Hefner, pianifica nuovamente di tornare presto in Borsa, quotandosi al Nasdaq sotto il simbolo “PLBY”; la riorganizzazione sarà effettuata tramite una società di acquisizione per scopi speciali.
  • Goldman Sachs Group Inc (NYSE:GS) ha annunciato l’intenzione di acquisire il business delle carte di credito della General Motors Company (NYSE:GM) per 2,5 miliardi di dollari, secondo quanto riportato dal Wall Street Journal.
  • Twilio Inc (NYSE:TWLO) ha emesso una solida guidance per il trimestre terminato il 30 settembre; la società ha affermato di prevedere che i ricavi preliminari saranno superiori rispetto a quelli indicati nella guidance precedentemente emessa, compresa fra 401 e 406 milioni di dollari.

Nessun Articolo da visualizzare