Bitcoin supera i $20.000, ma gli analisti vanno oltre

Secondo gli esperti, l’asset digitale supererà presto anche il livello dei 30.000 dollari

Bitcoin supera i $20.000, ma gli analisti vanno oltre
2' di lettura

Al momento della pubblicazione, Bitcoin (BTC) ha scambiato al di sopra dei 22.000 dollari, dopo aver superato il cruciale livello psicologico dei 20.000 dollari nelle 24 ore precedenti.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo: l’impennata registrata dalla principale criptovaluta del mondo nella giornata di mercoledì ha portato il Grayscale Bitcoin Trust (OTC:GBTC) a chiudere in rialzo del 10,91%, a 25,81 dollari.

Le principali altcoin hanno seguito l’andamento di Bitcoin, scambiando al rialzo (al momento della pubblicazione): Ethereum (ETH) è balzato del 10,06%, a 642,65 dollari, mentre Litecoin (LTC) ha guadagnato il 14,97%, a 92 dollari.

Bitcoin Cash (BCH) è cresciuto dell’8,29%, a 309,11 dollari, Chainlink (LINK) è salito dell’8,07%, a 13,42 dollari, mentre XRP ha avuto un’impennata del 23,75%, a 0,56 dollari.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Mercoledì Scott Minerd, direttore degli investimenti di Guggenheim Partners, ha dichiarato che, in base alla loro analisi “fondamentale”, Bitcoin dovrebbe valere circa 400.000 dollari, come ha riferito Bloomberg.

Alex Mashinsky, amministratore delegato di Celsius Network, ha affermato che nel breve termine è inevitabile un calo al livello dei 14.000-16.000 dollari, e che potrebbe essere “l’ultima volta che la maggior parte di noi avrà la possibilità di acquistare di nuovo Bitcoin al di sotto del livello dei 20.000 dollari”.

“Accomodatevi, perché visiteremo il livello compreso fra 20.000 e 22.000 dollari almeno cinque o sei volte prima di raggiungere l’intervallo dei 30.000 dollari nel corso del 2021”, ha detto Mashinsky.

Kay Van-Petersen, analista strategico macro globale di Saxo Capital Markets, ha affermato che finora gli investitori al dettaglio sono stati in gran parte “fuori da questo rally”, e che il prezzo di Bitcoin “ora passerà da lineare a parabolico”.

Secondo Dan Gunsberg, CEO di Hxro, il prossimo obiettivo reale di Bitcoin sarà quello di testare il livello dei 36.000 dollari qualora mantenga questo slancio, ha riferito Bloomberg.

Perché è importante: l’impennata del prezzo di Bitcoin significa che investitori istituzionali come MicroStrategy Incorporated (NASDAQ:MSTR), che a settembre ha iniziato a fare affidamento su Bitcoin come riserva primaria (quando il prezzo di Bitcoin era inferiore agli 11.000 dollari), hanno effettivamente raddoppiato il valore delle loro partecipazioni.

Il mese scorso, l’AD di PayPal Holdings Ltd (NASDAQ:PYPL) Daniel Schulman ha definito l’incursione della sua azienda nel settore delle criptovalute come “solo l’inizio delle opportunità”.

A ottobre Square Inc (NYSE:SQ), la società di servizi finanziari guidata da Jack Dorsey, ha investito 50 milioni di dollari in 4.709 bitcoin, acquistando ciascuna unità a circa 10.618 dollari; quell’investimento ha restituito quasi il 109,3%, e al momento della pubblicazione vale 104,67 milioni di dollari.

Movimento dei prezzi: al momento della stampa, Bitcoin era in rialzo del 14,88%, a 22.259,90 dollari.