Il rally di GameStop può favorire scenario positivo per Bitcoin?

Anthony Scaramucci, analista di SkyBridge Capital, spiega i motivi della sua visione sull’asset digitale

Il rally di GameStop può favorire scenario positivo per Bitcoin
1' di lettura

I titoli di diverse società, fra le quali GameStop Corp. (NYSE:GME), stanno assistendo a un vertiginoso rialzo in Borsa alimentato dagli utenti della community di WallStreetBets su Reddit.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Sebbene diversi esperti, fra cui Michael Burry di Scion Capital, abbiano definito il rally “folle” e “pericoloso”, c’è almeno un analista che ritiene che questo short squeeze possa fungere da scenario positivo per Bitcoin (BTC).

Cosa è successo: secondo Anthony Scaramucci di SkyBridge Capital, il rally di GameStop è il simbolo della finanza decentralizzata, e il trading a basso costo trainato dagli investitori al dettaglio è un segno della democratizzazione di quella che finora era “un’attività isolata e altamente concentrata di gestione del denaro”, ha riferito Bloomberg.

“L’attività sul titolo GameStop è un’ulteriore prova del fatto che Bitcoin funzionerà”, ha dichiarato Scaramucci al giornale; “come farai a battere quella folla decentralizzata? Questa per me rappresenta una maggiore conferma sulla finanza decentralizzata”.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Secondo l’analista ci troviamo nell’era dei “micro-investitori”, e chi non prende sul serio questa situazione “finirà spennato”.

Perché è importante: Bitcoin stesso ha assistito a un rialzo vertiginoso che ha visto crescere la criptovaluta dal livello dei 10.000 dollari nel luglio dello scorso anno agli oltre 41.000 dollari toccati all’inizio di questo mese.

Da allora il rally si è attenuato, aprendo la strada alle altcoin, con Bitcoin che al momento della pubblicazione scambiava a 31.236,80 dollari.

Diversi analisti sottolineano che, sebbene le prospettive a breve termine di Bitcoin potrebbero essere ribassiste, quelle a lungo termine restano positive.

Leggi anche: Ethereum a quota $10.500, è possibile?

Foto per gentile concessione: Ardfern tramite Wikimedia