Di quali titoli parlano gli utenti di WallStreetBets oggi?

La community di Reddit, salita alla ribalta con il caso GameStop, sta monitorando diversi nomi: ecco quelli di cui si parla di più sul forum

Di quali titoli parlano gli utenti di WallStreetBets oggi?
4' di lettura

Martedì i titoli azionari statunitensi hanno registrato un aumento, riflettendo i guadagni realizzati dai titoli tech recentemente sotto tono grazie al calo dei rendimenti obbligazionari; anche i nomi trainati al rialzo dalla community di Reddit r/WallStreetBets (WSB) a gennaio hanno registrato un rialzo in Borsa.

Entrando nella sessione pre-market di mercoledì, ecco uno sguardo ai dieci titoli più discussi sul forum (al momento della pubblicazione), sulla base dei dati analitici di r/WallStreetBets.

GameStop Corp. (NYSE:GME): martedì le azioni del rivenditore di videogiochi hanno avuto un’impennata del 26,9% a 246,90 dollari, in aumento per il sesto giorno di contrattazioni consecutivo; lunedì GameStop ha dichiarato che il suo consiglio di amministrazione ha costituito un comitato guidato dall’investitore attivista e membro del board Ryan Cohen per rivalutare i piani di e-commerce dell’azienda; inoltre, alcune speculazioni suggeriscono che i piccoli investitori allocheranno il denaro dei prossimi assegni di stimolo nei mercati azionari.

SPDR S&P 500 ETF Trust (NYSE:SPY): l’ETF, scambiato sul NYSE Arca, è il maggior fondo negoziato in Borsa al mondo e negli ultimi mesi è stato uno dei titoli di maggior interesse per WSB.

Tesla Inc. (NASDAQ:TSLA): martedì le azioni del produttore di veicoli elettrici sono rimbalzate dopo un pesante sell-off, salendo del 19,6% a 110,58 dollari e facendo registrare il maggior rialzo da oltre un anno. Nonostante la festività del Capodanno cinese, a febbraio Tesla ha riportato un aumento su base mensile delle consegne in Cina; inoltre, secondo quanto riportato, Tesla e il suo fornitore di batterie LG Energy Solutions sono in trattative per produrre la batteria avanzata più recente della casa automobilistica negli Stati Uniti e in Europa.

AMC Entertainment Holdings Inc. (NYSE:AMC): martedì le azioni della catena di cinema sono balzate di oltre il 13% a 10,50 dollari, in aumento per il terzo giorno di contrattazioni consecutivo; mercoledì, dopo la chiusura dei mercati, la società pubblicherà i risultati finanziari del quarto trimestre.

Palantir Technologies Inc. (NYSE:PLTR): martedì le azioni dell’azienda di analisi dati hanno avuto un rialzo del 7,7%; Palantir ha dichiarato che il 14 aprile terrà il primo di una serie di eventi dimostrativi per software intitolati “Double Click”, nei quali mostrerà come le sue piattaforme vengono utilizzate in diversi settori e con diversi clienti.

Rocket Companies Inc. (NYSE:RKT): martedì le azioni della società di servizi immobiliari sono salite del 3,2% a 25,49 dollari, ponendo fine a una serie di perdite durata quattro sessioni. In occasione del report del quarto trimestre, pubblicato a fine febbraio, Rocket Companies ha dichiarato un dividendo speciale di 1,11 dollari per azione pagabile il 23 marzo 2021, con data di registrazione fissata alla chiusura delle attività di martedì 9 marzo; nel frattempo, Morgan Stanley ha mantenuto sul titolo la valutazione Equal-weight e ha innalzato il target price a 24 dollari.

BlackBerry Limited (NYSE:BB): martedì le azioni di BlackBerry hanno guadagnato il 7,2% chiudendo a 10,45 dollari. La società ha annunciato nuovi progressi tecnologici al sistema BlackBerry AtHoc che serviranno a migliorare il modo in cui le agenzie federali statunitensi comunicheranno durante i periodi di crisi e a ridurre il rischio di accesso non autorizzato ai dati federali; BlackBerry ha anche dichiarato di aver collaborato con Desay SV Automotive al lancio di un controller di dominio per cabina smart virtuale a doppio schermo, al fine di consentire una guida più sicura.

NIO Limited (NYSE:NIO): le azioni di Nio hanno avuto un’impennata del 17,4% a 41,35 dollari dopo l’uscita di un report di Reuters secondo cui la società e altre due aziende cinesi di auto elettriche quotate negli Stati Uniti starebbero pianificando una quotazione secondaria a Hong Kong già per quest’anno.

Apple Inc. (NYSE:AAPL): le azioni del produttore di iPhone hanno osservato un aumento di oltre il 4% a 121,08 dollari; secondo un report uscito martedì, Apple potrebbe lanciare i tanto vociferati AirTag e i nuovi modelli di iPad Pro in occasione di un evento che si terrà il 23 marzo.

Walt Disney Company (NYSE:DIS): martedì le azioni Disney hanno ceduto il 3,7% a 194,51 dollari nonostante il gruppo abbia affermato che il suo servizio di streaming Disney+, lanciato a novembre 2019, ha superato la soglia dei 100 milioni di abbonati.