Pre-market: futures USA contrastanti; focus su utili Tesla

Un’occhiata ai mercati; si attendono anche le trimestrali di Lennox International, NXP Semiconductors e Albertsons Companies

Sedute USA

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi erano contrastati dopo che nella sessione precedente l’indice Dow Jones ha guadagnato oltre 200 punti. Gli investitori sono in attesa dei risultati sugli utili di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA), Lennox International Inc. (NYSE:LII), NXP Semiconductors NV (NASDAQ:NXPI) e Albertsons Companies Inc (NYSE:ACI).

I dati sugli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti per marzo verranno diffusi alle ore 8:30 ET; l’indice manifatturiero della Federal Reserve di Dallas per aprile sarà pubblicato alle 10:30 ET.

I futures sull’indice Dow Jones hanno guadagnato 31 punti, attestandosi a 33.972, mentre quelli sull’S&P 500 hanno registrato un calo di 0,75 punti a quota 4.170,75; i futures sul Nasdaq 100 hanno ceduto 19,50 punti, a 13.907,50.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 32.077.290 contagi e circa 572.200 vittime; intanto l’India ha registrato un totale di almeno 17.313.160 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha confermato oltre 14.340.780 casi.

I prezzi del petrolio sono scesi, coi futures sul Brent in calo dell’1,2% a 61,43 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un ribasso dell’1,1% a 61,43 dollari al barile. Questa settimana il numero totale di piattaforme petrolifere attive negli Stati Uniti è sceso di 1 unità a 343 piattaforme, secondo quanto riferito da Baker Hughes Inc.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i mercati europei hanno aperto per lo più in territorio positivo: l’indice spagnolo Ibex saliva dello 0,5%, mentre lo STOXX Europe 600, l’indice francese CAC 40 e il tedesco DAX 30 facevano segnare tutti e tre +0,1%, mentre il FTSE 100 di Londra era in calo dello 0,1%. Ad aprile l’indice Ifo sul clima delle imprese tedesche è leggermente aumentato a 96,8 dal livello del mese precedente di 96,6.

I listini asiatici hanno avuto una sessione contrastante: l’indice giapponese Nikkei è salito dello 0,36%, il cinese Shanghai Composite ha fatto segnare -0,95%, l’Hang Seng di Hong Kong ha ceduto lo 0,43%, l’indice australiano S&P/ASX 200 è arretrato dello 0,2% e l’indiano BSE Sensex ha avuto una crescita dell’1,1%. A febbraio l’indice dei principali indicatori economici del Giappone è stato rivisto al ribasso a 98,7 contro una lettura preliminare di 99,7.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Keybanc hanno declassato il titolo Etsy, Inc. (NASDAQ:ETSY) da Overweight a Sector Weight.

Negli scambi pre-market le azioni ETSY hanno perso l’1,9% a 210,50 dollari.

Ultime notizie

  • Johnson & Johnson (NYSE:JNJ) ha ottenuto una tregua dopo che la Food and Drug Administration (FDA) e i Centers for Disease and Control Prevention hanno revocato la loro precedente raccomandazione di sospendere l’uso del suo vaccino anti-Covid; lo stop all’utilizzo del vaccino di J&J dovrebbe essere revocato e dovrebbe esserne ripreso l’uso, ha comunicato l’FDA in una nota.
  • Bharat Biotech International Ltd., partner indiano dell’azienda biofarmaceutica Ocugen Inc. (NASDAQ:OCGN) nella produzione del vaccino contro il COVID-19, farà pagare fino al doppio rispetto al suo principale rivale AstraZeneca plc (NASDAQ:AZN) per i suoi vaccini in India.
  • Apple Inc (NASDAQ:AAPL) è stata citata in giudizio a New York con l’accusa di aver ingigantito le capacità di resistenza all’acqua dei suoi smartphone.
  • Tesla Inc. (NASDAQ:TSLA) inizierà a offrire in maniera gratuita batterie Powerwall ai consumatori che hanno subito ingenti aumenti di prezzo sulle installazioni dei tetti solari che erano già sotto contratto, come ha riferito Electrek.

Nessun Articolo da visualizzare