Berkshire Hathaway vende Wells Fargo e Chevron

La holding di Buffett cede quasi interamente la quota nell’istituto di credito statunitense e accumula posizioni nella compagnia assicurativa irlandese Aon

Berkshire Hathaway vende Wells Fargo e Chevron
2' di lettura

Nel primo trimestre di quest’anno Berkshire Hathaway Inc (NYSE:BRK-A) (NYSE:BRK-B) ha ceduto quasi tutti i suoi investimenti nella compagnia bancaria Wells Fargo & Co (NYSE:WFC) e ha acquisito una quota del valore di oltre 900 milioni di dollari nel gruppo assicurativo Aon Plc (NYSE:AON), oltre ad aver dimezzato la propria partecipazione in Chevron Corp (NYSE:CVX), secondo i documenti normativi rivelati lunedì.

Cosa è successo: alla data del 31 marzo la società guidata da Warren Buffett deteneva azioni di Wells Fargo per circa 26,4 milioni di dollari, in diminuzione dai circa 1,58 miliardi di gennaio, secondo il documento.

Questa cifra rappresenta una riduzione del 98,3% della quota di Wells Fargo detenuta da Berkshire Hathaway, pari a 675.054 azioni alla fine del primo trimestre, rispetto ai 52,4 milioni di azioni del trimestre precedente.

La dichiarazione trimestrale della Berkshire mostra che il conglomerato ha anche acquisito 4,09 milioni di azioni di Aon, compagnia assicurativa con sede a Dublino, per un valore di circa 942,56 milioni di dollari.

Inoltre, secondo il deposito normativo, la società di Buffett ha quasi dimezzato la partecipazione in Chevron, riducendola a 2,48 miliardi di dollari alla fine del trimestre dai 4,1 miliardi riportati all’inizio dell’anno; la società finanziaria deteneva circa 23,67 milioni di azioni della compagnia energetica statunitense alla fine del trimestre, in calo rispetto ai 48,49 milioni detenuti a inizio anno.

Perché è importante: è da diverso tempo che il gruppo con sede nel Nebraska si sta liberando della partecipazione nella quarta banca più grande del mondo: a settembre dell’anno scorso Berkshire ha venduto oltre 100 milioni di azioni WFC, dimezzando così la propria quota.

La holding di Buffett iniziò a investire in Wells Fargo nel 1989 e a un certo punto è arrivata a raggiungere una partecipazione del 10% nella compagnia bancaria.

Gli investitori tengono bene d’occhio il percorso di investimento di Buffett a causa dei vari record che ha raggiunto. All’inizio di questo mese l’Oracolo di Omaha ha ammesso che la vendita di alcune azioni Apple Inc (NASDAQ:AAPL) l’anno scorso è stata un errore.

Movimento dei prezzi: lunedì le azioni di Classe A di Berkshire Hathaway Inc hanno chiuso in calo dello 0,67% a 434.324 dollari; le azioni WFC hanno chiuso in rialzo del 2% a 47,90 dollari e nella sessione after-hours hanno guadagnato lo 0,46%; le azioni Aon hanno chiuso con un +0,36% a 255,20 dollari e in after-market sono salite dell’1,5%.

Foto di freeimage4life su Flickr

Nessun Articolo da visualizzare