GameStop, in costruzione piattaforma NFT su Ethereum

GameStop ha confermato che sta costruendo una nuova piattaforma per token non fungibili (NFT) basata sulla blockchain di Ethereum

GameStop, in costruzione piattaforma NFT su Ethereum
2' di lettura

GameStop Corp. (NYSE:GME) ha confermato che sta costruendo una nuova piattaforma per token non fungibili (NFT) basata sulla blockchain di Ethereum (ETH).

Cosa è successo: il retailer di videogiochi ha lanciato un nuovo portale web dedicato alla piattaforma e ha invitato ingegneri, designer, giocatori, venditori e leader di community a unirsi al team che sta costruendo.

Il sito web include il messaggio “Potere ai giocatori. Potere ai creator. Potere ai collezionisti.”

Sul sito web di GameStop si può trovare un codice per un contratto smart col quale collegarsi a un indirizzo di contratto Ethereum che recita “Game on Anon”; questo aspetto suggerisce che i possibili NFT rilasciati da GameStop utilizzeranno lo standard ERC721 di Ethereum.

Perché è importante: il lancio del nuovo portale conferma le speculazioni di aprile sull’eventualità che GameStop potesse avventurarsi nel campo delle criptovalute e degli NFT; le azioni del retailer in crisi stanno riscontrando un costante interesse da parte degli investitori retail, i quali prevedono che l’adozione di un modello di business digitale sarà un successo.

Si pensa che i token non fungibili – ovvero la tokenizzazione basata su blockchain di oggetti da collezione o di opere d’arte – avranno un futuro brillante nei videogiochi online: fra i primi utenti di NFT, infatti, c’erano alcuni sviluppatori che implementavano i loro codici sorgente sulla blockchain di Ethereum per creare i propri giochi, come CryptoKitties. il trend degli NFT ha registrato un’accelerazione negli ultimi mesi, con la versione tokenizzata di un’opera d’arte di Beeple venduta per 69 milioni di dollari.

Ethereum, la seconda maggior criptovaluta al mondo per capitalizzazione di mercato, al momento della pubblicazione era in rialzo giornaliero dell’8,1% a 2.812,40 dollari; tuttavia, la criptovaluta co-creata da Vitalik Buterin è in rosso del 35,8% dal suo massimo storico di 4.362,35 dollari toccato il 12 maggio, a causa del recente crollo di mercato.

Gli NFT sono percepiti come un motore di crescita per Ethereum: Buterin ha dichiarato che secondo lui gli NFT detengono un potenziale maggiore del diventare semplicemente un “casinò” per personaggi famosi già ricchi.

Movimento dei prezzi: le azioni di GameStop hanno chiuso la sessione regolare di martedì in rialzo del 16,3% a 209,43 dollari.

Leggi il prossimo: GameStop e AMC fanno perdere altri soldi agli short seller

Foto di Mike Mozart su Flickr