Le Tesla mostreranno Dogecoin se incontrano Shiba Inu?

Elon Musk, CEO di Tesla, scherza su Twitter sulla possibilità che l'Autopilot mostri Dogecoin se incontrano uno Shiba Inu

Auto Tesla mostreranno Dogecoin se incontrano Shiba Inu?
1' di lettura

L’amministratore delegato di Tesla Inc. (NASDAQ:TSLA) Elon Musk scherza sulla possibilità che le auto dell’azienda produttrice di veicoli elettrici possano riprodurre la criptovaluta meme Dogecoin (CRYPTO:DOGE) quando incontrano uno Shiba Inu.

Cosa è successo

Musk ha risposto su Twitter al post di un proprietario di una Tesla Model 3 che ha fatto notare come il sistema di guida autonoma ‘Tesla Vision’ possa riconoscere la presenza dei cani. A maggio è stato riferito che Tesla ha abbandonato l’uso del radar in favore di un sistema Autopilot basato su telecamere per i suoi veicoli. L’aggiornamento è stato chiamato ‘Tesla Vision’.

Maybe if it sees a Shiba Inu, the car renders a Dogecoin …

Musk, inoltre, ha risposto con un’emoji che ride a un’immagine su Twitter che mostrava la principale criptovaluta al mondo, Bitcoin (CRYPTO:BTC), mentre chiedeva alle altre principali criptovalute se Dogecoin “fosse ancora lì” nella lista dei primi 10 asset virtuali.

Perché è importante

L’ascesa di Dogecoin osservata quest’anno è in gran parte dovuta al sostegno di Musk, che si autodefinisce appassionato di Dogecoin; i guadagni da inizio anno della criptovaluta meme si attestano al 3.508,8%.

L’altcoin, tuttavia, ha perso il 72,2% dal suo massimo storico di 0,7376 dollari raggiunto a maggio di quest’anno.

Il mese scorso, i commenti di Musk, che ha affermato che il suo Shiba Inu si chiamerà ‘Floki’, hanno fatto impennare i prezzi delle criptovalute ispirate a Dogecoin come Shiba Inu (CRYPTO:SHIB) e Floki (CRYPTO:FLOKI).

Movimento dei prezzi

Al momento della pubblicazione, Dogecoin era in ribasso giornaliero del 5,4% a 0,2053 dollari.

Foto per gentile concessione di Bogdan Stepniak su Wikimedia