Fornitore Nio: LiDAR è la chiave per battere Tesla

Il CEO Bao Junwei ritiene che l’azienda di Palo Alto abbia un vantaggio in altri aspetti (Tesla Vision e chip), ma non in questa tecnologia

Fornitore Nio: LiDAR è la chiave per battere Tesla
2' di lettura

Innovusion, fornitore di LiDAR per Nio Inc (NYSE:NIO), crede che questa tecnologia basata su radar sia essenziale affinché le aziende automobilistiche cinesi possano superare il loro maggior rivale, l’innovatore nel segmento dei veicoli elettrici Tesla Inc (NASDAQ:TSLA), secondo un report di cnEVpost.

Cosa è successo

Bao Junwei, CEO di Innovusion, ha affermato che la tecnologia LiDAR potrebbe fornire un vantaggio fondamentale alle case automobilistiche rivali, poiché Tesla si concentra invece sulla tecnologia basata su Tesla Vision (visione con telecamere).

Secondo Bao, in questo momento le altre aziende non possono eguagliare Tesla a livello di chip e algoritmo di visione, ma la società di Elon Musk non possiede il vantaggio ottenuto da un impiego precoce del LiDAR.

Tesla è recentemente passata all’uso esclusivo delle telecamere e ha smesso di usare i sensori radar.

Leggi anche: Tesla, addio al radar? Ecco perché secondo Cathie Wood

Perché è importante

Elon Musk, CEO della società di Palo Alto, ritiene che la vision basata su telecamera o su luci sia più accurata del radar in quanto quest’ultimo introdurrebbe più rumore che dati utili in un sistema a sensor fusion.

La berlina elettrica premium ET7 di Nio, le cui consegne dovrebbero iniziare nel primo trimestre del prossimo anno, è dotata della tecnologia LiDAR di Innovusion.

Innovision afferma che il suo LiDAR ha un raggio di mezzo chilometro e una precisione della distanza con un margine di errore inferiore a tre centimetri; a giugno la società ha dichiarato che la tecnologia LiDAR funziona sui veicoli a guida autonoma di livello 3 e 4 e che integra anche la guida autonoma di livello 2.

Movimento dei prezzi

Martedì le azioni Nio hanno chiuso in rialzo dell’1,89% a 44,17 dollari.

Foto per gentile concessione di Nio