Coinbase accetta Dogecoin per i pagamenti Commerce

Vediamo perché è importante per il co-fondatore della criptovaluta meme Billy Markus

Coinbase accetta Dogecoin per i pagamenti Commerce
1' di lettura

Mercoledì l’exchange di criptovalute Coinbase Global Inc. (NASDAQ:COIN) ha dichiarato di aver iniziato ad accettare la criptovaluta meme Dogecoin (CRYPTO:DOGE) per i pagamenti su Commerce.

Cosa è successo

Coinbase ha annunciato la decisione su Twitter.

Sul suo sito web la società ha fornito i dettagli su come i venditori che utilizzano Shopify Inc. (NYSE:SHOP) potranno accettare diverse criptovalute, inclusa Dogecoin, sul proprio store Shopify con Coinbase Commerce.

La decisione di Coinbase è stata accolta con favore dal co-creatore di Dogecoin Billy Markus, presente su Twitter con il nome utente di Shibetoshi Nakamoto, che l’ha definita un “grande passo”.

Leggi anche: Coinbase, causa da parte di un trader di Dogecoin

Perché è importante

Dogecoin è l’ultima criptovaluta in ordine di tempo ad essere integrata con Coinbase Commerce.

Bitcoin (CRYPTO:BTC), Bitcoin Cash (CRYPTO:BCH), DAI (CRYPTO:DAI), Ethereum (CRYPTO:ETH), Litecoin (CRYPTO:LTC) e USD Coin (CRYPTO:USDC) sono già supportati dalla piattaforma di e-commerce di Coinbase.

L’approvazione di Dogecoin come opzione di pagamento da parte delle aziende ha guadagnato slancio quest’anno; un numero crescente di retailer, fra cui la catena di minimarket Sheetz Inc. e il rivenditore di tecnologia online Newegg Commerce Inc. (NASDAQ:NEGG), accetta pagamenti utilizzando valute digitali, inclusa Dogecoin.

Movimento dei prezzi

Le azioni di Coinbase Global hanno chiuso la sessione di mercoledì in aumento del 2,6% a 230,87 dollari.

Al momento della pubblicazione, Dogecoin era in rialzo giornaliero del 6,9% a 0,1925 dollari.