Gestione Covid deludente: il premier Suga si dimette, Borsa di Tokyo in rialzo

1' di lettura

Avvio in equilibrio per i listini del Vecchio Continente, con gli investitori che attendono nel pomeriggio il dato sul lavoro Usa. L’indice Nikkei in forte rialzo a Tokyo, petrolio stabile

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Le Borse europee iniziano senza spunti nell’ultima sessione settimanale, con gli occhi degli investitori puntati sul mercato del lavoro Usa del mese di agosto, con i dati del rapporto attesi nel primo pomeriggio. A Milano il Ftse Mib apre a -0,05%, il Dax di Francoforte a +0,01%, il Cac 40 di Parigi a -0,23%, l’Ibex 35 di Madrid a -0,03% e il Ftse 100 di Londra a +0,08%. La Borsa di Tokyo chiude in forte rialzo (+2,05%), dopo le dimissioni del premier Suga.

BALZO DI TOKYO

Il passo indietro del primo ministro giapponese,  Yoshihide Suga – che ha fatto sapere di non ricandidarsi alla guida del partito, di fatto lasciando dunque la sua carica – ha dato la spinta agli indici della Borsa di Tokyo. Il Nikkei ha archiviato la giornata in progresso del 2,05%, a 29.128,11 punti; mentre il più ampio indice Topix ha chiuso in rialzo dell’1,61%, a 2.015,45 punti. La popolarità di Suga è in calo, a seguito della gestione della crisi sanitaria nel Paese, con un recente aumento dei casi…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.