Pre-market: futures USA in calo, attesa per Beige Book della Fed

Un’occhiata ai mercati: si attendono le trimestrali di Korn Ferry, Lululemon Athletica e GameStop

Sedute USA
Sedute USA
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi erano in calo dopo che nella sessione precedente l’indice Dow Jones ha avuto un tonfo di circa 270 punti. Gli investitori sono in attesa dei risultati degli utili da Korn Ferry (NYSE:KFY), Lululemon Athletica Inc (NASDAQ:LULU) e GameStop Corp. (NYSE:GME).

Il rapporto JOLTS del Dipartimento del Lavoro USA per luglio verrà diffuso alle ore 10:00 ET. Il presidente della Federal Reserve di New York, John Williams, interverrà alle 13:10 ET; il presidente della Federal Reserve di Dallas, Robert Kaplan, parlerà alle 18:00 ET. Il Federal Open Market Committee (FOMC) pubblicherà il suo ultimo rapporto Beige Book alle 14:00 ET.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

I futures sull’indice Dow Jones erano in ribasso di 124 punti, attestandosi a 34.967, quelli sull’S&P 500 cedevano 12,75 punti a quota 4.506,50 e i futures sul Nasdaq 100 perdevano 33,75 punti, a 15.641.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 40.280.090 contagi e circa 650.530 vittime; intanto l’India ha registrato un totale di almeno 33.096.710 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha confermato oltre 20.914.230 casi.

I prezzi del petrolio sono saliti, coi futures sul Brent in aumento dello 0,3% a 71,91 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un rialzo dello 0,4% a 68,64 dollari al barile. Il report dell’American Petroleum Institute (API) sulle scorte di petrolio greggio degli Stati Uniti sarà pubblicato nel corso della giornata.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i listini europei hanno aperto in rosso: l’indice spagnolo Ibex cedeva l’1,3%, lo STOXX Europe 600 perdeva l’1,2%, l’indice francese CAC 40 lasciava sul terreno l’1,3%, il FTSE 100 di Londra perdeva l’1,1% e l’indice tedesco DAX 30 faceva segnare -1,4%. A luglio il deficit commerciale della Francia è aumentato a 6,96 miliardi di euro dal dato rivisto di 6,05 miliardi del mese precedente; nel secondo trimestre l’occupazione del personale nel settore privato in Francia è aumentata dell’1,4% a 19,84 milioni di unità. A luglio le vendite al dettaglio in Italia sono diminuite dello 0,4%.

I mercati asiatici hanno chiuso perlopiù in territorio negativo: l’indice giapponese Nikkei è salito dello 0,89%, l’Hang Seng di Hong Kong è arretrato dello 0,12%, il cinese Shanghai Composite ha ceduto lo 0,04%, l’indice australiano S&P/ASX 200 ha perso lo 0,2% e l’indiano BSE Sensex ha fatto segnare -0,3%. Nel secondo trimestre l’economia del Giappone è cresciuta dello 0,5% su base trimestrale; a luglio il surplus delle partite correnti del Paese è salito a 1.910,8 miliardi di yen dai 1.535,3 miliardi riportati nello stesso mese dell’anno scorso.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Keybanc hanno declassato il titolo Hill-Rom Holdings, Inc. (NYSE:HRC) da Overweight a Sector Weight.

Martedì le azioni Hill-Rom hanno guadagnato lo 0,1% chiudendo a 151,88 dollari.

Ultime notizie

  • Martedì Casey’s General Stores Inc (NASDAQ:CASY) ha riportato risultati del primo trimestre migliori del previsto.
  • JetBlue Airways Corporation (NASDAQ:JBLU) ha nominato con effetto immediato Ursula Hurley come nuova direttrice finanziaria.
  • Bumble Inc (NASDAQ:BMBL) ha riportato un’offerta da 15 milioni di azioni ordinarie da parte degli azionisti venditori.
  • Intel Corp (NASDAQ:INTC) impiegherà una parte del suo impianto irlandese per produrre chip per le case automobilistiche colpite dalla crisi dei semiconduttori, ha dichiarato il CEO Pat Gelsinger durante un evento.