J&J, FDA raccomanda seconda dose vaccino Covid

Il voto positivo è arrivato dal comitato dell'FDA in seguito ai dati presentati provenienti da diversi studi

J&J, FDA raccomanda seconda dose vaccino Covid
1' di lettura
  • Il Comitato consultivo per i vaccini e i prodotti biologici correlati della Food and Drug Administration ha votato 19-0 per autorizzare una seconda dose del vaccino anti-Covid di Johnson & Johnson (NYSE:JNJ), da somministrare almeno due mesi dopo la dose iniziale.
  • Leggi anche: Johnson & Johnson: seconda dose aumenta livelli di anticorpi 
  • Il voto è arrivato dopo che Janssen ha presentato i dati provenienti da diversi studi, i quali suggeriscono che una seconda iniezione fornisce un significativo aumento dell’efficacia rispetto al regime a dose singola; uno degli studi presentati ha dimostrato un tasso di efficacia di circa il 94% contro l’infezione in forma moderata e grave negli Stati Uniti. 
  • La presentazione ha incluso anche i dati di uno studio reale che ha dimostrato un’efficacia del 76% per le infezioni correlate al COVID-19 e dell’81% per i ricoveri correlati al COVID-19, senza prove di una riduzione dell’efficacia nell’arco di sei mesi, inclusa quella nei confronti della variante Delta.
  • J&J ha somministrato oltre 15,2 milioni di dosi del suo vaccino; non essendo i dati prontamente disponibili, non è chiaro se verrà immediatamente predisposta la seconda dose tra i soggetti a cui è stato somministrato il vaccino.
  • Movimento dei prezzi All’ultimo controllo, durante la sessione pre-market di lunedì, le azioni JNJ erano in calo dello 0,01% a 161,28 dollari.
  • Foto di Johaehn da Pixabay