Curve Dao Token supera Bitcoin, Dogecoin e Shiba Inu

I guadagni settimanali di questo token di finanza decentralizzata hanno sovraperformato quelli di BTC, DOGE e SHIB

Curve Dao Token supera Bitcoin, Dogecoin e Shiba Inu
2' di lettura

Sebbene le monete DeFi siano rimaste fuori dai riflettori in un mercato delle criptovalute che si è rivelato rialzista, Curve Dao Token (CRYPTO:CRV) ha superato i guadagni settimanali di Bitcoin (CRYPTO:BTC), Dogecoin (CRYPTO:DOGE) e Shiba Inu (CRYPTO:SHIB).

Cosa è successo

Negli ultimi sette giorni CRV ha avuto un’impennata del 74,49%; in confronto, nell’ultima settimana BTC ha guadagnato l’1,53%, DOGE il 6,83%, ETH l’11,8% e SHIB il 45,58%.

CRV, token che supporta un exchange decentralizzato per le stablecoin, nelle ultime 24 ore ha guadagnato il 29,28% rispetto a BTC e il 27,26% su ETH.

Il rendimento da inizio anno di CRV si attesta a uno straordinario 698,5%.

Perché è importante

Al momento della pubblicazione, CRV risultava la valuta digitale in maggior rialzo nelle ultime 24 ore, con un guadagno del 32,24% a 4,98 dollari, secondo i dati di CoinMarketCap.

Curve ha favorito un volume di scambio di oltre 100 miliardi di dollari dal suo lancio a gennaio 2020; il token CRV è stato lanciato ad agosto 2020, secondo Delphi Digital, una società di ricerca indipendente.

Grafico che mostra il volume bloccato a vita su CRV, per gentile concessione di Delphi Digital

Secondo DeFi Pulse, l’exchange decentralizzato Curve Finance gode del terzo maggior valore totale bloccato (TVL) in circolazione a quota 14,9 miliardi di dollari, dietro Aave e Maker, che hanno TVL di rispettivamente 18,06 e 16,82 miliardi.

L’economia dei token di CRV è stata pesantemente criticata a causa del suo “flottante incredibilmente piccolo e delle sue emissioni rapide”, ha osservato Delphi Digital.

“Da allora, hanno dimostrato che il loro modello di token funziona ed è potenzialmente uno dei più efficienti tra i progetti di DeFi”.

Oltre il 47% di tutti i CRV circolanti è bloccato nel protocollo e il numero è destinato ad aumentare nei prossimi mesi, come afferma la società di ricerca.

La maggior parte dei CRV appena emessi è bloccata all’interno di Convex, una piattaforma per i titolari di token CRV che consente ai fornitori di liquidità di Curve di guadagnare ulteriori interessi; in cambio, gli utenti ricevono cvxCRV, un derivato liquido di staking di veCRV.

“Il modello di Convex l’ha aiutata rapidamente ad affermarsi come leader, con oltre il 35% dell’offerta di veCRV detenuta da Convex.”