AMC, a quando i pagamenti in Dogecoin e Shiba Inu?

Adam Aron, il CEO di AMC Entertainment, ha dichiarato che molto probabilmente entro marzo la società accetterà Dogecoin e Shiba Inu per tutti i pagamenti

AMC, a quando i pagamenti in Dogecoin e Shiba Inu?
2' di lettura

AMC Entertainment Holdings Inc. (NYSE:AMC) ha fornito un aggiornamento in merito alle tempistiche con cui la catena di cinema prevede di accettare Dogecoin (CRYPTO:DOGE) e Shiba Inu (CRYPTO:SHIB) per le agevolazioni online e l’acquisto dei biglietti.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo

Il CEO di AMC Adam Aron ha annunciato su Twitter che la società è ancora “sulla buona strada” per l’implementazione promessa nel primo trimestre di quest’anno, mentre il mese esatto molto probabilmente sarà marzo.

Perché è importante

La decisione evidenzia gli sforzi della società per entrare in contatto ancor di più con i suoi nuovi finanziatori, gli investitori retail, che sono molto entusiasti delle criptovalute.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

A novembre dell’anno scorso AMC ha dichiarato di aver iniziato ad accettare Bitcoin (CRYPTO:BTC), Ethereum (CRYPTO:ETH) e altre due criptovalute per l’acquisto dei biglietti.

Attualmente la catena di sale cinematografiche accetta Dogecoin per l’acquisto delle gift card digitali.

A novembre, durante la conference call degli utili del 3° trimestre di AMC, Aron ha affermato che la società sta valutando come poter accettare Shiba Inu, il sedicente “killer di Dogecoin”.

Inoltre, AMC ha indicato che sta considerando la possibilità di emettere una criptovaluta propria in futuro.

Movimento dei prezzi

Le azioni di AMC Entertainment hanno chiuso la sessione regolare di giovedì con un calo di circa l’1,3% a 22,46 dollari, ma nella sessione after-hours hanno guadagnato quasi il 7,5% a 24,14 dollari.

Leggi anche: GameStop in rialzo su report di un marketplace per NFT