Goldman Sachs: la Federal Reserve alzerà i tassi d’interesse quattro volte durante l’anno

Goldman Sachs: la Federal Reserve alzerà i tassi d’interesse quattro volte durante l’anno
1' di lettura

Secondo Jan Hatzius, chief economist di Goldman Sachs, la banca centrale Usa non si fermerà a tre ritocchi dei tassi e procederà anche alla riduzione degli acquisti

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Potrebbero essere quattro, e non tre come finora ritenuto probabile dalla maggior parte degli osservatori, i rialzi dei tessi d’interesse della Federal Reserve nel corso del 2022. A dirlo è Jan Hatzius, chief economist di Goldman Sachs, in una nota dedicata proprio alle mosse della Fed. Intanto, nella giornata di oggi, proseguono le vendite nei primi scambi di Wall Street con i titoli tecnologici in particolare difficoltà (Nasdaq -1,7%) mentre i rendimenti dei titoli governativi decennali Usa hanno ormai toccato quota 1,8%.

MINUTE E OCCUPAZIONE

L’analisi dell’esperto di Goldman Sachs è basata principalmente su due fattori: le minute della riunione Fed di dicembre e un andamento positivo del mercato del lavoro. Già la scorsa settimana la pubblicazione dei verbali dell’ultima riunione Fed aveva scosso i mercati, visto che i componenti del Fomc si erano detti pronti al primo rialzo a marzo seguito da una riduzione degli acquisti…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.