Record di vendite di Rolls Royce

1' di lettura

Nel 2021, la storica casa automobilistica britannica, oggi del gruppo tedesco Bmw, ha registrato un aumento del 49% delle auto vendute. Acquisti a piene mani a Francoforte

Non c’è crisi che tenga per Rolls Royce Motor Cars. La storica casa automobilistica britannica fondata da Charles Stewart Rolls ed Henry Royce, appartenente oggi al gruppo tedesco Bmw, ha registrato una crescita delle vendite del 49% nel 2021, grazie al balzo delle richieste di auto di lusso nonostante la pandemia di Covid. In borsa il titolo Bmw guadagna circa l’1,5% sul listino di Francoforte.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

2021: UN ANNO DI SFIDE

Il ceo di Rolls Royce, Torsten Muller-Otvos, ha dichiarato che lo scorso anno sono state vendute 5.586 auto in 50 Paesi, un record dei 117 anni di storia del celebre marchio e il 10% in più rispetto al 2019. L’azienda automobilistica non ha subito nemmeno l’impatto della crisi dei chip che ha penalizzato la maggior parte delle società del settore. “Penso che nessuno contesterà il fatto che il 2021 è stato l’anno più volatile, più imprevedibile e più difficile per le aziende, di tutti i settori”, ha commentato il ceo durante la presentazione online. Ma, nonostante le difficoltà, “nel comparto del lusso nel suo insieme, la lotta non è stata quella di trovare nuovi clienti, ma piuttosto di riuscire a produrre abbastanza per soddisfare l’enorme domanda dei clienti”, ha aggiunto Torsten Muller-Otvos…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.