Microsoft acquisisce Activision con un accordo da 68,7 miliardi

Activision Blizzard, sviluppatore di videogiochi iconici come Call of Duty e Warcraft, verrà acquisito da Microsoft a 95 dollari per azione

Microsoft acquisisce Activision con un accordo da 68,7 miliardi
2' di lettura

Martedì Microsoft Corp (NASDAQ:MSFT) ha annunciato l’intenzione di acquisire lo sviluppatore di videogiochi ed editore di contenuti di intrattenimento interattivo Activision Blizzard Inc (NASDAQ:ATVI) al prezzo di 95 dollari per azione, in una transazione all-cash del valore di 68,7 miliardi di dollari.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

L’accordo includerà l’acquisizione dei marchi iconici di Activision, tra cui ‘Call of Duty’, ‘Warcraft’, ‘Diablo’, ‘Overwatch’ e ‘Candy Crush’.

Dopo la chiusura della transazione, Microsoft diventerà la terza maggior società di gaming al mondo per fatturato.

“Oggi il gaming è la categoria più dinamica ed entusiasmante dell’intrattenimento su tutte le piattaforme, e giocherà un ruolo chiave nello sviluppo delle piattaforme per il metaverso”, ha dichiarato Satya Nadella, presidente e CEO di Microsoft.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Leggi anche: Apple contro Facebook nella corsa al metaverso

“Stiamo investendo massicciamente in contenuti, community e cloud di prim’ordine per inaugurare una nuova era del gaming che metta giocatori e creatori al primo posto e renda il gaming sicuro, inclusivo e accessibile a tutti”, ha aggiunto Nadella.

Guarda LIVE su PreMarket Prep la reazione dell’analista di Wedbush Michael Pachter all’accordo.

Negli ultimi mesi Activision è stata sotto pressione a seguito di alcune segnalazioni per molestie sessuali fra i dirigenti dell’azienda.

Secondo i termini dell’accordo, Bobby Kotick continuerà a ricoprire il ruolo di CEO di Activision: si occuperà di sostenere le iniziative utili per accelerare ulteriormente la crescita del business.

La transazione è stata approvata dai consigli di amministrazione di Microsoft e Activision Blizzard; il closing dell’accordo dovrebbe arrivare nell’anno fiscale 2023.

Movimento dei prezzi di ATVI e MSFT

Nella sessione pre-market il titolo Activision è salito di oltre il 35% prima che le contrattazioni venissero interrotte a causa di notizie in sospeso.

Al momento della pubblicazione, Activision era in aumento del 36,7% a 89,49 dollari mentre Microsoft era in calo dell’1,27% a 306,20 dollari.

Foto: da Flickr