Buterin e Bankman-Fried oracoli del fiasco di Terra USD?

Poche settimane fa il co-creatore di Ethereum e l’amministratore delegato di FTX erano intervenuti sulle stablecoin: ecco le loro parole

Buterin e Bankman-Fried oracoli del fiasco di Terra USD?
3' di lettura

Il co-creatore di Ethereum (CRYPTO:ETH) Vitalik Buterin e il CEO di FTX Sam Bankman-Fried hanno accennato ai problemi della stablecoin Terra USD (CRYPTO:UST) a causa della perdita del suo ancoraggio al dollaro.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo

Un video di Buterin, che si presume risalga a tre settimane fa, è stato pubblicato martedì da Bankless su Twitter. 

Nel video, Buterin si rivolge ad alcune stablecoin affermando: “Ci sono anche altri progetti che fanno cose follemente rischiose, sottocollateralizzate, a malapena collateralizzate”.

Stanno “cercando di commercializzarsi su quanto siano ottimali ma senza preoccuparsi del vero spessore delle loro corde”.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Buterin ha affermato che il “più grande errore” che le persone, in particolare i neofiti, commettono quando giudicano le stablecoin è quello di concentrarsi sul prezzo e sull’intervallo tra 0,99 e 1,01 dollari. 

Questa mentalità è “molto sbagliata” perché il prezzo è in gran parte funzione di un market maker; “chiunque può assumere un buon market maker per un breve periodo di tempo”, ha detto Buterin.

In una trascrizione pubblicata da Bloomberg il 26 aprile, Bankman-Fried ha parlato delle stablecoin supportate parzialmente o totalmente da algoritmi.

Il caporedattore delle notizie digitali di Bloomberg, Joe Weisenthal, ha paragonato queste monete a una macchina a moto perpetuo e ha chiesto se potesse esserci davvero una stablecoin decentralizzata; in particolare, Weisenthal ha fatto riferimento a Luna e UST nella sua domanda.  

“Ho una certa simpatia [per] la moltitudine di macchine a moto perpetuo”, ha detto Bankman-Fried.  

“Possono servire a scopi utili, ma se guardi dall’alto… e dici, questa è una stablecoin, sostenuta da asset volatili, cosa succederà con un grosso movimento di mercato? Sai come va a finire”.

Perché è importante 

Di recente UST ha perso il suo ancoraggio al dollaro diverse volte. I dati on-chain, riportati da Benzinga in un recente report, indicano che gli 1,3 miliardi di dollari in riserve Bitcoin (CRYPTO:BTC) di Terra sono stati completamente prosciugati per difendere l’ancoraggio.  

Nel video, Buterin dichiara che DAI (DAI), Rai Reflex Index (RAI) e USD Coin (USDC) sono le uniche tre stablecoin “di cui abbiamo davvero bisogno”.

Sia DAI che RAI sono basati su Ethereum; i due membri fondatori di USDC sono Circle e Coinbase Global, Inc. (NASDAQ:COIN).   

Al momento della pubblicazione, UST era in rialzo giornaliero dell’8,05% a 0,83 dollari; USDC era a 0,9998 dollari, DAI a 0,9992 dollari e RAI a 3 dollari.

Martedì il trader di criptovalute Michaël van de Poppe ha affermato che il mancato ripristino dell’ancoraggio al dollaro di UST è uno dei motivi per cui Bitcoin non sta rimbalzando più velocemente.

Foto di John Phillips e Cointelegraph su Wikimedia 

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e le idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.