Mercati globali: Asia ed Europa in risalita

Mercati globali: Asia ed Europa in risalita

Gli investitori provano a guardare al di là delle preoccupazioni per la crisi del coronavirus

Amazon pigliatutto: dopo la Champions ora tratta per la Formula 1

172808 Liberty Media, proprietaria della Formula 1, è in trattativa con Amazon per la cessione dei diritti di trasmissione dei Gran Premi La strategia di espansione...

Le Borse europee proseguono il recupero

172790 La decisione di Trump di congelare il nuovo piano di stimoli da 900 miliardi di dollari non spaventa i listini Ue, che partono in...

Gli asset più promettenti per il 2021 secondo Credit Suisse

172768 La strada maestra è quella azionaria, ma secondo gli esperti di Credit Suisse è ancora opportuno investire una quota in titoli di Stato, nell’immobiliare...

Le Borse europee in positivo provano a reagire alla paura della variante inglese

172707 I listini del Vecchio Continente tentano il rimbalzo, in negativo solo Londra, dopo la raffica di vendite di ieri per la variante inglese del...

Seguici

306FollowerSegui
- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI

Indice di volatilità tocca picco su timori Evergrande

Indice di volatilità tocca picco in scia a timori Evergrande

La crisi del secondo sviluppatore immobiliare cinese preoccupa i mercati; ecco i consigli su come muoversi
Sedute USA

Pre-market: futures USA in verde, focus su riunione Fed

Un’occhiata ai mercati: si attendono le trimestrali di AutoZone, FedEx e Adobe
Sedute USA

5 titoli da monitorare oggi, 21 settembre 2021

Di seguito, 5 titoli che nella giornata del 21/09/2021 potrebbero interessare gli investitori sul mercato azionario USA
Netflix, contenuti mobile gratuiti per gli utenti in Kenya

Netflix, contenuti mobile gratuiti per gli utenti in Kenya

La mossa del colosso dello streaming video è finalizzata ad attirare nuovi abbonati in un mercato meno maturo di quello statunitense
Alibaba, JD e le rivali di Nio ancora giù a Hong Kong

Alibaba, JD e le rivali di Nio ancora giù a Hong Kong

Titoli cinesi ancora sotto pressione a causa dei timori per la crisi di Evergrande