I Titoli FANG continueranno a sovraperformare il settore Tech?

Diamo uno sguardo ai titoli del famoso gruppo FANG, che negli ultimi anni hanno mostrato performance di mercato straordinarie

I Titoli FANG continueranno a sovraperformare il settore Tech?
5' di lettura

Quanta differenza fanno otto settimane. Ad aprile abbiamo visto come i titoli FANG (acronimo di Facebook, Apple/Amazon, Netflix, Google) fossero stati tra i primi a osservare un rimbalzo, nonostante il mercato avesse appena iniziato a digerire il potenziale impatto che la crisi innescata dal COVID-19 avrebbe avuto sull’economia globale (un impatto le cui conseguenze restano ancora incerte).

Torniamo a giugno, e vediamo che la stragrande maggioranza dei titoli dell’azionario USA ha sperimentato quello che alcuni hanno definito un “rimbalzo COVID”. Infatti, a partire dal 15 giugno tutti gli 11 settori dell’S&P 500 risultano in crescita rispetto ai primi di maggio. Dato che il rimbalzo delle large-cap tecnologiche si è verificato prima di quello del mercato generale, sarebbe stato plausibile aspettarsi che nel periodo più recente queste avrebbero sottoperformato rispetto al resto del mercato; tuttavia, non è stato così.

I FANG stanno sovraperformando

Nonostante l’appetito degli investitori per gli altri settori del mercato, la domanda per il settore tecnologico rimane forte. Il NYSE® FANG+™ Index, un indice equipesato composto da 10 large-cap liquide del settore tech, ha continuato a performare meglio sia rispetto al mercato generale che ad altri indici tecnologici.

Dal 23 marzo, il NYSE® FANG+™ Index ha infatti sovraperformato l’S&P 500® di circa il 12%, il Nasdaq 100 di circa il 9,8% e il Technology Select Sector Index di circa il 7,2%, sulla base del rendimento totale.

cid:image005.png@01D64490.8D48DBB0

Il numero limitato di titoli azionari e l’equiponderazione del NYSE® FANG+™ Index possono essere due fattori che hanno contribuito alla recente performance positiva dell’indice. Infatti, limitandolo a soli 10 titoli azionari, che da alcuni vengono considerati i leader dei rispettivi mercati, l’indice è in grado di offrire un’esposizione concentrata ai titoli del tech e dei beni voluttuari. Il fatto che ad ogni ribilanciamento i titoli vengano equiponderati significa che ogni performance positiva (o negativa) viene periodicamente riallineata in modo uniforme fra i titoli dell’indice.

A fine maggio, i componenti dell’indice FANG+ erano Amazon.com Inc. (NASDAQ:AMZN), Netflix Inc. (NASDAQ:NFLX), Apple Inc. (NASDAQ:AAPL), Facebook, Inc. (NASDAQ:FB), Alphabet Inc. (NASDAQ:GOOG) (NASDAQ:GOOGL), Alibaba Holding Corp (NYSE:BABA), Baidu, Inc. (NASDAQ:BIDU), NVIDIA Corporation (NASDAQ:NVDA), Tesla Inc. (NASDAQ:TSLA) e Twitter Inc (NYSE:TWTR).

Va osservato che quest’anno molti dei titoli summenzionati sono finiti sotto i riflettori dei media. Amazon si è presa la scena a causa del crescente ricorso all’e-commerce da parte dei consumatori statunitensi. Anche Netflix ha attirato l’attenzione dei media, visto che durante la quarantena gli spettatori hanno trascorso un maggior numero di ore a casa guardando i contenuti streaming offerti dal gruppo. Infine, gli investitori hanno preso atto anche della presenza di Facebook e Twitter, in quanto il maggiore utilizzo delle piattaforme social ha rappresentato un modo per le persone di rimanere in contatto con i propri amici, familiari e con la comunità.

Come approfittare di questa tendenza sui mercati

Non dovrebbe sorprendere che anche il MicroSectors™ FANG+™ ETN (NYSE:FNGS), prodotto che replica il suddetto indice, abbia ottenuto dei buoni risultati al netto delle commissioni. Sono tre gli ETN che offrono un’esposizione long legata al NYSE® FANG+™ Index. Ma se FNGS può essere considerato un investimento buy-and-hold, gli altri due ETN invece offrono rendimenti a leva con ripristino giornaliero, dunque non sono considerabili investimenti da mantenere in portafoglio a lungo termine.

Il MicroSectors™ FANG+™ ETN (NYSE:FNGS) è uno strumento che mira a fornire il rendimento cumulativo del NYSE® FANG+™ Index. Il MicroSectors™ FANG+™ Index 3X Leveraged ETN (NYSE:FNGU) cerca di fornire il triplo del rendimento giornaliero dell’indice, al lordo delle commissioni. Infine, il MicroSectors™ FANG+™ Index 2X Leveraged ETN (NYSE:FNGO) cerca di fornire il doppio del rendimento giornaliero dell’indice. Ogni ETN offre agli investitori un rendimento basato sulle variazioni del livello del NYSE® FANG+™ Index, al lordo delle commissioni.

Gli ETN sono soggetti al rischio di credito di Bank of Montreal, emittente degli strumenti. Gli ETN sono inoltre soggetti ai credit rating dell’emittente, i cui spread creditizi possono influire negativamente sul valore di mercato degli stessi strumenti.

Nota bene: gli ETN a leva cercano di fornire un rendimento sull’indice sottostante per un singolo giorno. Tali investimenti non sono di tipo “buy and hold” e non è previsto che forniscano l’equivalente del rendimento cumulativo dell’indice sottostante per periodi superiori a un giorno. Tali investimenti sono intesi come strumenti di trading giornalieri per investitori sofisticati che gestiscono i rischi del trading giornaliero come parte di un portafoglio generale diversificato. Questi strumenti sono progettati per raggiungere gli obiettivi di investimento dichiarati solo su base giornaliera. Gli investimenti a leva includono il rischio e non sono adatti a tutti gli investitori. Per informazioni, leggere i documenti di divulgazione, inclusi i relativi supplementi di prezzo.

Bank of Montreal, l’emittente degli ETN, ha presentato una dichiarazione di registrazione (inclusi supplementi di prezzo, supplemento di prospetto e prospetto) presso la Securities and Exchange Commission (la “SEC”), relativa agli ETN offerti in questo prospetto scritto gratuito. Si prega di leggere i documenti suindicati e gli altri documenti relativi a queste offerte che Bank of Montreal ha presentato alla SEC, in modo da avere informazioni più complete sulla Bank of Montreal e su queste offerte. Questi documenti possono essere ottenuti gratuitamente visitando il sistema EDGAR sul sito Web della SEC, all’indirizzo www.sec.gov. In alternativa, Bank of Montreal, qualsiasi agente o rivenditore che partecipa a queste offerte provvederà a inviare i documenti in questione, su richiesta, chiamando il numero verde 1-877-369-5412.

Photo by William Hook on Unsplash