2 esperti di ETF: come ottenere esposizione al settore 5G

Paul Dellaquila e Tom Lydon sono intervenuti alla CNBC per dare consigli agli investitori su come cavalcare uno dei nuovi trend del mercato

2 esperti di ETF: come ottenere esposizione al settore 5G

Un modo per gli investitori di acquisire esposizione al ciclo in rapida crescita dei cellulari 5G è attraverso ETF come il Defiance Next Gen Connectivity ETF (NYSE:FIVG).

Informazioni sull’ETF: il fondo Defiance offre agli investitori esposizione a reti cellulari, satelliti, fondi di investimento immobiliare legati ai ripetitori, modem a banda larga e cavi in fibra ottica nell’ambito di una strategia finalizzata a “catturare l’intero ecosistema” del 5G, ha dichiarato in un’intervista alla CNBC Paul Dellaquila, presidente di Defiance ETF.

Il fondo offre una soluzione a una questione difficile per quegli investitori che non sono sicuri su come scommettere sul ciclo 5G.

L’ETF di Defiance ha circa 550 milioni di dollari di attività in gestione.

Una spinta da Apple: il lancio dell’iPhone 5G da parte di Apple Inc. (NASDAQ:AAPL) contribuirà sicuramente ad alimentare il fermento relativo investimenti 5G, ha affermato alla CNBC Tom Lydon, amministratore delegato di ETF Trends e di ETF Database.

Ma occorre tenere presente che soltanto 30 città degli Stati Uniti possiedono una qualche forma di rete 5G mentre in tutto il resto del Paese non viene costruita in maniera abbastanza rapida, ha spiegato Lydon.

Il fatto che il 5G esista in 30 città potrebbe creare una reazione a catena, ha detto l’esperto.

In particolare, gli utenti di quelle regioni sono entusiasti dell’elevata velocità, un aspetto che costringerà i consumatori altrove a richiedere un’implementazione più rapida, ha concluso Lydon.

Link correlato: Gene Munster si esprime sul ciclo 5G della Apple

Nessun Articolo da visualizzare