GameStop, bloccate le chat WallStreetBets che hanno colpito gli hedge fund ribassisti

1' di lettura

Casa Bianca e SEC stanno monitorando la situazione, nel frattempo le chat dei piccoli investitori protagonisti dello short squeeze su GameStop sono state chiuse o rese private

I media americani l’hanno già definita “la rivincita del parco buoi”, riferendosi alla massa di investitori privati che per una volta è riuscito a battere gli hedge fund di Wall Street. La storia è ormai nota, ed è quella dello short squeeze organizzato via social sul titolo di GameStop, che nel giro di pochi giorni è salito del 1700%.

MONITORAGGIO DI SEC E CASA BIANCA

Ovviamente la vicenda ha sollevato un polverone negli Stati Uniti, e ora anche la Casa Bianca sembra volerci vedere chiaro: “Stiamo monitorando attentamente la situazione”, hanno fatto sapere da Washington. E nel frattempo sono partite le prime contromisure contro i “rivoltosi”: sul social Discord le chat WallStreetBets (il gruppo che riunisce gli investitori retail) è stata chiusa con l’accusa di “hate speech” nei confronti dei ribassisti, mentre su Reddit il canale è diventato privato, diminuendone di molto la portata. Anche la SEC, l’equivalente americano della nostra Consob, sta seguendo la vicenda con attenzione, anche per valutare eventuali “rischi sistemici” sul mercato azionario…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.