Acquisti insider della scorsa settimana: Exxon Mobil, Wayfare e altri

La scorsa settimana alcuni dirigenti aziendali hanno effettuato acquisti di azioni di notevole entità

Acquisti insider della scorsa settimana: Exxon Mobil, Wayfare e altri
  • L’insider buying può essere un segnale incoraggiante per i potenziali investitori, in particolare quando i mercati affrontano un periodo di incertezza.
  • Un paio di amministratori delegati e il presidente di un consiglio di amministrazione sono stati fra gli insider che questa settimana hanno effettuato acquisti.
  • Una società di media, una scommessa nel settore e-commerce e un fondo di investimento immobiliare hanno registrato notevoli acquisti di azioni da parte degli insider.

La saggezza convenzionale vuole che gli insider e i proprietari di una quota di almeno il 10% di una società comprino le azioni della stessa per un solo motivo: credono che il prezzo del titolo salirà e cercano di trarne profitto; dunque, l’insider buying può essere un segnale incoraggiante per i potenziali investitori, in particolare quando c’è incertezza sui mercati oppure quando questi sono vicini ai massimi storici.

In questa stagione degli utili, molti insider stanno provvedendo a incrementare le loro partecipazioni; dunque ecco alcuni degli acquisti più interessanti da parte di insider resi noti la scorsa settimana.

Prima della pubblicazione del rapporto sugli utili contrastante la scorsa settimana, un dirigente di Alphatec Holdings Inc (NASDAQ:ATEC) ha acquisito ben 8,1 milioni di azioni dell’azienda; ad un prezzo di acquisto di 11,11 dollari per azione, l’ammontare della transazione è stato di circa 90 milioni di dollari. Le azioni di questa società di tecnologia medica hanno chiuso la settimana a 15,24 dollari, il che rappresenta un guadagno di circa il 37% circa per il dirigente.

Alla fine della scorsa settimana, un dirigente della società di rivendita online Wayfair Inc (NYSE:W) ha aggiunto in maniera indiretta 48.000 azioni alla propria partecipazione; a un prezzo di acquisto compreso fra 279,85 e 286,91 dollari per azione, l’ammontare della transazione è stato di oltre 13,60 milioni di dollari. Il titolo ha terminato la settimana di contrattazioni ben al di sopra della fascia di prezzo di acquisto suindicata – a 295,66 dollari per azione.

Exxon Mobil Corporation (NYSE:XOM) ha svelato i suoi obiettivi in materia di cambiamento climatico, e la scorsa settimana due dirigenti hanno acquisito azioni per oltre 11,38 milioni di dollari: si tratta di 202.000 azioni acquisite al costo di 56,24-57,50 dollari per azione. La scorsa settimana – nella quale si è anche tenuta una riunione dell’OPEC – il titolo ha chiuso le contrattazioni a 60,93 dollari per azione.

La scorsa settimana un dirigente di Enterprise Products Partners L.P. (NYSE:EPD) ha acquisito tramite fondo fiduciario oltre 677.800 azioni del gruppo, pagandole 22,21-23,25 dollari per azione; il costo della transazione è stato di oltre 15,39 milioni di dollari e il dirigente ha portato la sua partecipazione in questa compagnia energetica midstream a più di 4,91 milioni di azioni.

La scorsa settimana un dirigente di Ironwood Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:IRWD) ha acquisito in maniera indiretta circa 1,62 milioni di azioni del gruppo, pagandole 9,56-10,02 dollari per azione; le transazioni sono costate al dirigente quasi 15,85 milioni di dollari. In questo caso le tempistiche di acquisto sembrano essere state favorevoli, dato che il titolo ha concluso la settimana di contrattazioni a 10,11 dollari per azione.

Dopo la nomina del nuovo amministratore delegato di Mack Cali Realty Corp (NYSE:CLI), un dirigente ha acquisito in modo indiretto 442.000 azioni di questo fondo di investimento immobiliare; a un prezzo di acquisto di circa 14,51 dollari per azione, la transazione ha avuto un costo di oltre 6,41 milioni per il dirigente, che così ha portato la propria partecipazione nella società a quasi 2,97 milioni di azioni.

Il presidente del consiglio di amministrazione di Teledyne Technologies Incorporated (NYSE:TDY), Robert Mehrabian, ha raccolto 10.000 azioni della società e un altro dirigente ne ha acquistate 3.000; a prezzi compresi fra 356,40 e 366,26 dollari per azione, il valore totale di queste transazioni ammonta a oltre 4,68 milioni di dollari. Venerdì il titolo ha chiuso a 387,15 dollari per azione.

All’inizio della scorsa settimana due dirigenti di Primo Water Corp (NYSE:PRMW) e il suo amministratore delegato, Thomas Harrington, hanno comprato azioni della compagnia; a un prezzo di acquisto compreso fra 14,37 e 14,70 dollari per azione, le oltre 468.900 azioni di questa azienda fornitrice di acqua in bottiglia sono costate ai dirigenti quasi 3,81 milioni di dollari.

La scorsa settimana mentre un certo numero di insider vendeva azioni di DISCOVERY COMMUNICATIONS INC. (NASDAQ:DISCA), il direttore finanziario della società si è mosso in direzione opposta, acquisendo 40.000 azioni a 48,50 dollari per azione e spendendo circa 1,94 milioni di dollari. Si noti che il titolo ha chiuso la settimana scambiando a 64,25 dollari per azione.

Infine, la scorsa settimana il nuovo amministratore delegato di Editas Medicine Inc (NASDAQ:EDIT), James Mullen, ha acquisito 25.000 azioni di questa società di editing genomico, mentre un altro dirigente ha acquistato 5.800 azioni; a prezzi compresi fra 45,48 e 46,44 dollari per azione, il costo complessivo delle transazioni è stato di oltre 1,42 milioni di dollari.

Leggi anche: AstraZeneca cede l’intera quota in Moderna per $1mld

La scorsa settimana sono stati effettuati acquisti insider di entità minore anche presso Agree Realty Corporation (NASDAQ:ADC), Cleveland-Cliffs Inc (NYSE:CLF), Dominion Energy Inc (NYSE:D), Keurig Dr Pepper Inc (NASDAQ:KDP) e Lendingtree Inc (NASDAQ:TREE).

Al momento della stesura di questo articolo l’autore non possedeva azioni dei titoli citati.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.

Foto con Kelly Clarkson per gentile concessione di Wayfair.