Pfizer-BioNTech donano vaccini Covid per atleti Olimpiadi

Attraverso un memorandum d’intesa fra le aziende e il CIO, i vaccini verranno distribuiti agli atleti che parteciperanno ai prossimi Giochi di Tokyo

Pfizer-BioNTech donano vaccini Covid per atleti Olimpiadi
2' di lettura

Pfizer Inc. (NYSE:PFE) e BioNTech SE (NASDAQ:BNTX) doneranno dosi del loro vaccino anti-Covid agli atleti che quest’estate parteciperanno ai Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo.

Cosa è successo: le case farmaceutiche hanno firmato un protocollo d’intesa con il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) per agevolare le vaccinazioni in collaborazione con i vari Comitati Olimpici Nazionali che invieranno i loro atleti all’evento quadriennale.

Secondo le due società, la consegna delle prime dosi alle delegazioni partecipanti dovrebbe prendere il via alla fine di questo mese; la donazione delle dosi di vaccino non avrà alcun impatto sui quantitativi di vaccinazione determinati dagli accordi di fornitura fra le aziende e le nazioni partecipanti.

“Questa donazione di vaccini è un altro strumento nella nostra cassetta degli attrezzi di misure per contribuire a rendere i Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020 sicuri per tutti i partecipanti e per mostrare solidarietà ai nostri gentili ospiti giapponesi”, ha detto il presidente del CIO Thomas Bach; “stiamo invitando gli atleti e le delegazioni partecipanti dei prossimi Giochi Olimpici e Paralimpici a dare il buon esempio e ad accettare il vaccino dove e quando possibile”.

Perché è importante: sia il CIO che il Comitato Paralimpico Internazionale hanno dichiarato che la vaccinazione non è obbligatoria per gli atleti che partecipano ai Giochi Olimpici e Paralimpici.

Il Giappone, tuttavia, deve ancora registrare una riduzione dei livelli di casi di COVID-19; il governo giapponese prevede di estendere l’attuale stato di emergenza da Covid oltre Tokyo e l’area di Osaka e di prolungarlo fino alla fine di maggio, secondo un report di Kyodo News. Le restrizioni, in vigore dal 25 aprile, sarebbero dovuto inizialmente terminare l’11 maggio. Giovedì mattina Tokyo ha segnalato 591 nuovi contagi.

Le Olimpiadi, che sono state posticipate dal 2020, dovrebbero iniziare il 23 luglio e le Paralimpiadi dovrebbero prendere il via il 24 agosto.

(Foto di Ryan Lejbak/Flickr Creative Commons)

Nessun Articolo da visualizzare