Ecco le soluzioni più efficaci per colmare il gender gap

1' di lettura

Aberdeen Standard Investments Research Institute ha condotto la ricerca “A Women’s Place. Promuovere la partecipazione femminile alla forza lavoro per aumentare la crescita economica a lungo termine”.

Risolvere la questione della disuguaglianza di genere sul posto di lavoro significa  sostenere la crescita economica a lungo termine. E’ quanto emerge dalla ricerca di Aberdeen Standard, basata sui dati di 31 paesi dal 2002 al 2016, che fornisce i temi essenziali su cui le politiche attive dovrebbero concentrarsi per superare il gender gap.

DONNE E LOCKDOWN

“Le difficoltà sproporzionate causate alle donne dal Covid-19- spiega Stephanie Kelly, Senior Political Economist di ASI – richiedono un’azione urgente da parte dei governi e delle aziende per affrontare la disuguaglianza di genere sul lavoro. I lockdown hanno colpito più duramente i lavori a bassa retribuzione nel settore dei servizi, tipicamente occupati da donne. Le donne hanno sopportato e continuano a sopportando il peso dell’educazione, della cura dei bambini e dei lavori domestici, anche se stanno lavorando. Le donne – continua Kelly – hanno molte più probabilità degli uomini di affrontare un trade-off tra lavoro retribuito e non retribuito, guardando alle responsabilità extra-professionali. Di conseguenza, le donne lavorano meno. E quando lavorano, lo fanno mediamente per meno ore, alimentando il divario di genere nella retribuzione, nel progresso e nelle opportunità”…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.

Nessun Articolo da visualizzare