AMC, DiDi, AMD: 3 titoli con un alto interesse retail

Nelle prime ore di oggi questi nomi hanno attirato l’interesse degli investitori al dettaglio

AMC, DiDi, AMD: 3 titoli con un alto interesse retail
3' di lettura

Al momento della pubblicazione, nelle prime ore di martedì, questi titoli hanno registrato un elevato livello di interesse da parte degli investitori al dettaglio sui social media.

AMC Entertainment Holdings Inc (NYSE:AMC)

La catena di cinema, duramente colpita dall’attuale pandemia di COVID-19, quest’anno è emersa come uno dei titoli prediletti dagli investitori retail.

AMC, che è stato spesso un titolo molto discusso su r/WallStreetBets (WSB), lunedì ha riscontrato un grande interesse sul forum di Reddit noto per gli short squeeze.

Il mese scorso AMC ha dichiarato che avrebbe premiato i suoi azionisti con popcorn gratuiti nell’ambito di un nuovo programma di connessione con gli investitori.

Dall’inizio di quest’anno le azioni di AMC sono spiccate del 2.350,9%. Venerdì le azioni della società hanno chiuso la sessione regolare in ribasso del 4,2% a 51,96 dollari dopo che Iceberg Research ha annunciato di aver assunto una posizione short sul titolo; nella sessione after-hours AMC ha poi guadagnato l’1,83% a 52,91 dollari.

Advanced Micro Devices, Inc (NASDAQ:AMD)

L’azienda di semiconduttori con sede a Santa Clara (California) compete con società del calibro di Intel Corporation (NASDAQ:INTC) e NVIDIA Corporation (NASDAQ:NVDA).

Secondo quanto riferito da Notebookcheck.net, il sito web dell’azienda taiwanese di schede grafiche PowerColor avrebbe presentato le schede grafiche inedite Radeon RX6600 e RX 6600 XT.

Questo, secondo Notebookcheck.net, potrebbe indicare il fatto che un annuncio sulle schede della serie 6600 sia imminente; PowerColor è un produttore autorizzato di schede video AMD Radeon.

Leggi anche: Micron, Nvidia, AMD, TSMC e Intel a confronto nel 2021

Nel primo trimestre gli utili per azione non GAAP di AMD sono stati pari a 0,52 dollari, battendo le stime di consenso di 0,44 dollari; nello stesso periodo dell’anno scorso la società aveva registrato un EPS di 0,18 dollari; lunedì sera AMD è apparsa tra i nomi di tendenza su WSB.

Venerdì le azioni AMD hanno chiuso la sessione regolare in rialzo dell’1,49% a 94,70 dollari e in after-market hanno ceduto lo 0,13%.

Dall’inizio dell’anno le azioni della società sono salite del 3,3%.

DiDi Global Inc (NYSE:DIDI)

La società di ride-hailing sostenuta da Apple Inc (NASDAQ:AAPL) è simile a Uber Technologies Inc (NYSE:UBER) in termini di servizi forniti.

La scorsa settimana l’azienda ha tenuto la sua IPO negli Stati Uniti fissando il prezzo di 316,8 milioni di azioni a 14 dollari per azione.

Durante il fine settimana la Cyberspace Administration of China (CAC) ha chiesto agli app store, compresi quelli gestiti da Apple, di interrompere l’offerta dell’app, poiché quest’ultima risulta aver commesso “gravi violazioni di leggi e regolamenti”.

La CAC ha addotto la raccolta e l’utilizzo illecito dei dati personali degli utenti come motivazione della sua direttiva.

DiDi è risultata al terzo posto nella lista dei primi dieci flussi di tendenza su Stocktwits; la società ha fatto tendenza anche su WSB.

Le azioni DiDi hanno chiuso la sessione regolare di venerdì con una flessione del 5,3% a 15,53 dollari e nella sessione after-hours hanno ceduto l’1,03% a 15,37 dollari.

Foto di JAH2k su Wikimedia