Pre-market: futures USA in calo, attesa per report utili

Un’occhiata ai mercati: scende il prezzo del greggio, si attendono le trimestrali di AutoNation, Tractor Supply, IBM e PPG Industries

Sedute USA
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi erano in territorio negativo dopo che nella sessione precedente l’indice Dow Jones ha avuto un tonfo di circa 300 punti. Gli investitori sono in attesa dei risultati degli utili di AutoNation, Inc. (NYSE:AN), Tractor Supply Company (NASDAQ:TSCO), IBM (NYSE:IBM) e PPG Industries, Inc. (NYSE:PPG).

L’indice NAHB sul mercato immobiliare degli Stati Uniti per il mese di luglio verrà diffuso alle ore 10:00 ET; a luglio l’indice dovrebbe riportare un aumento a quota 82 dalla cifra di 81 registrata a giugno.

I futures sull’indice Dow Jones cedevano 331 punti, attestandosi a 34.233, quelli sull’S&P 500 scendevano di 29,50 punti a quota 4.289 e i futures sul Nasdaq 100 arretravano di 45 punti, a 14.625,50.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 34.079.960 contagi e circa 609.010 vittime; intanto l’India ha registrato un totale di almeno 31.144.220 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha confermato oltre 19.376.570 casi.

I prezzi del petrolio sono scesi, coi futures sul Brent in calo del 2,8% a 71,56 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un ribasso del 3% a 69,70 dollari al barile. Domenica l’OPEC e i suoi alleati hanno raggiunto un accordo per aumentare la produzione di petrolio in risposta all’aumento dei prezzi: verranno gradualmente eliminati i tagli alla produzione del greggio di 5,8 milioni di barili al giorno entro la fine del 2022, secondo Bloomberg. Questa settimana il numero totale delle piattaforme petrolifere attive negli Stati Uniti è aumentato di 2 unità a 380 piattaforme, secondo quanto riferito da Baker Hughes Inc.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i mercati europei hanno aperto la settimana in rosso: l’indice spagnolo Ibex perdeva l’1,9%, lo STOXX Europe 600 cedeva l’1,6%, l’indice francese CAC 40 era in calo dell’1,8%, il FTSE 100 di Londra mostrava una flessione dell’1,7% e l’indice tedesco DAX 30 faceva segnare -1,6%. A maggio la produzione edilizia nell’Eurozona è cresciuta del 13,6% su base annua rispetto a una crescita record del 45,2% nel mese precedente.

I listini asiatici hanno chiuso la sessione in ribasso: l’indice giapponese Nikkei ha perso l’1,25%, l’Hang Seng di Hong Kong ha avuto un tonfo dell’1,84%, il cinese Shanghai Composite ha ceduto lo 0,01%, l’indice australiano S&P/ASX 200 è sceso dello 0,85% e l’indiano BSE Sensex ha fatto segnare -1,2%.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Piper Sandler hanno avviato la copertura sul titolo Confluent, Inc. (NASDAQ:CFLT) con una raccomandazione Overweight e hanno annunciato un target price di 50 dollari.

Venerdì le azioni Confluent hanno ceduto lo 0,2% chiudendo a 40,40 dollari.

Ultime notizie

  • Zoom Video Communications Inc (NASDAQ:ZM) ha annunciato l’intenzione di acquistare Five9 Inc (NASDAQ:FIVN) tramite un accordo all-stock da 14,7 miliardi di dollari che aiuterà l’azienda a rafforzare la propria presenza al di là delle chat video.
  • Ford Motor Co (NYSE:F) ha aggiunto in Cina una nuova variante del suo SUV completamente elettrico Mustang Mach-E a un costo inferiore ai 300.000 yuan (46.000 dollari), rendendolo così idoneo ai sussidi statali.
  • Four Corners Property Trust, Inc. (NYSE:FCPT) ha riportato l’acquisizione di una proprietà di Outback Steakhouse per 1,9 milioni di dollari.
  • Una consociata del produttore cinese di veicoli elettrici Nio Inc. (NYSE:NIO) ha acquisito una piccola partecipazione in una divisione di Cambricon, società di chip per intelligenza artificiale quotata a Shanghai, come riportato da cnEVpost.