Facebook entra nel settore della produzione chip

Anche il colosso social fa il suo ingresso nell’industria dei semiconduttori: costruirà un chip per consigliare i contenuti tramite apprendimento automatico

Facebook entra nel settore della produzione chip
1' di lettura

Facebook Inc (NASDAQ:FB) è saltata sul carro della produzione di chip, unendosi così a Google – consociata di Alphabet Inc (NASDAQ:GOOG) (NASDAQ:GOOGL), Amazon.com Inc (NASDAQ:AMZN) e Microsoft Corp (NASDAQ:MSFT), come riporta The Information.

  • Facebook costruirà un chip per potenziare l’apprendimento automatico per consigliare i contenuti agli utenti; l’azienda sta anche lavorando a un altro chip per migliorare la qualità della transcodifica video.
  • L’iniziativa ridurrà la dipendenza di Facebook da Intel Corp (NASDAQ:INTC), Qualcomm Inc (NASDAQ:QCOM) e Broadcom Inc (NASDAQ:AVGO).
  • La mossa porterà anche a importanti risparmi per l’azienda, grazie ai costi minimi di sviluppo.
  • Movimento dei prezzi di FB Al momento della pubblicazione, le azioni di Facebook erano in rialzo dello 0,41% a 379,15 dollari.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!