Netflix, contenuti mobile gratuiti per gli utenti in Kenya

La mossa del colosso dello streaming video è finalizzata ad attirare nuovi abbonati in un mercato meno maturo di quello statunitense

Netflix, contenuti mobile gratuiti per gli utenti in Kenya
2' di lettura

Lunedì Netflix Inc (NASDAQ:NFLX) ha fatto sapere che lancerà un piano mobile gratuito in Kenya con alcuni film e programmi TV, nel tentativo di ottenere nuovi abbonati nel Paese chiave africano.

Cosa è successo

Il colosso dello streaming ha affermato che il piano gratuito è disponibile sui cellulari Android e non conterrà pubblicità; gli spettatori dovranno fornire un’e-mail, una password e confermare di avere 18 anni per accedere al piano.

Netflix non ha rivelato la durata del piano, ma l’azienda si è detta fiduciosa che, nel corso del tempo, gli utenti passeranno a un abbonamento completo a pagamento.

Gli utenti del piano gratuito avranno accesso limitato alla libreria di contenuti di Netflix; la società di streaming con sede a Los Gatos (California) sembra confidare sul fatto che gli spettatori rimarranno incollati alla piattaforma.

“Se non hai mai visto Netflix prima – e molte persone in Kenya non l’hanno fatto – questo è un ottimo modo per provare il nostro servizio. E se ti piace quello che vedi, è facile passare a uno dei nostri piani a pagamento, in modo da poterti godere il nostro catalogo completo anche sulla tua TV o sul tuo laptop”, ha affermato Cathy Conk, direttrice dell’innovazione di prodotto di Netflix.

Perché è importante

Netflix ha già sperimentato le offerte gratuite: la società di streaming, che compete con Apple TV+ di Apple Inc (NASDAQ:AAPL) e Disney Plus di Walt Disney Co (NYSE:DIS), ha testato una prova gratuita di 30 giorni in India. L’offerta è stata eliminata l’anno scorso.

Nel 2020 il maggior servizio di streaming video al mondo ha offerto alcuni episodi della sua popolare serie ‘Stranger Things’ rendendoli disponibili gratuitamente tramite browser web.

L’attenzione di Netflix su mercati come il Kenya e altri arriva mentre l’azienda cerca di crescere al di fuori dei mercati più maturi come gli Stati Uniti, dove le iscrizioni di nuovi abbonati stanno rallentando a causa della crescente concorrenza dei rivali.

Movimento dei prezzi

Lunedì le azioni Netflix hanno chiuso con un -2,36% a 575,43 dollari.