Su Alibaba il sentiment è rialzista ma non a breve termine

Aaron Kessler, analista di Raymond James, resta rialzista su Alibaba date le aspettative di una costante crescita a lungo termine dell'e-commerce cinese  

Su Alibaba il sentiment è rialzista ma non a breve termine
2' di lettura

I travagli di Alibaba Group Holding Limited (NYSE:BABA) sono tutt’altro che finiti, almeno nel breve termine, sebbene il suo futuro a lungo termine sia promettente, come dichiarato da un analista di Raymond James tramite una nota pubblicata mercoledì.

Cosa dicono gli analisti su Alibaba

L’analista di Raymond James Aaron Kessler ha mantenuto sulle azioni Alibaba il rating Outperform ma ha ridotto il target price da 220 a 200 dollari.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

I punti salienti su Alibaba

Kessler ha spiegato che la crescita dell’e-commerce in Cina è ulteriormente rallentata, passando dall’8,7% nel trimestre di settembre a circa il 5,3% nel trimestre di dicembre.

Secondo Kessler, diversi fattori stanno portando a una crescita più lenta delle vendite, fra cui un settore immobiliare in rallentamento e i continui lockdown dovuti al COVID-19 che incidono sull’attività commerciale, sui viaggi e in misura minore sui servizi offline; l’analista ha abbassato le stime su Alibaba per il trimestre di dicembre e per gli anni fiscali 2022 e 2023, motivando la scelta con il rallentamento della crescita dell’e-commerce in Cina e il perdurante impatto della pandemia.

Leggi anche: Perché le azioni Alibaba sono in calo oggi?

È probabile che nel trimestre di dicembre il marketplace cinese al dettaglio di Alibaba registrerà una stagnazione della crescita, in contrasto con la precedente stima di Raymond James di una crescita del 3% su base annua, ha affermato Kessler; anche le stime sulla crescita dell’e-commerce in Cina sono state ridotte dal 35% al ​​17%, dato il costante impatto dei lockdown e il duro confronto coi dati dell’anno scorso dovuto alla chiusura dell’acquisizione di Sun Art. Infine, Kessler ha leggermente abbassato la sua stima di crescita per Alicloud dal 30% al 26%.

Pertanto, Raymond James ha abbassato del 5,4% la stima sui ricavi del trimestre di dicembre a 244 miliardi di yuan (38,45 miliardi di dollari) e ha ridotto del 5% la stima sull’EBITA a 45,5 miliardi di yuan.

Kessler resta rialzista su Alibaba a causa delle aspettative di una costante crescita a lungo termine dell’e-commerce cinese; inoltre, secondo l’analista, la società probabilmente trarrà vantaggio anche dal costante aumento del tasso di acquisizione e dalla buona crescita registrata nelle aree più recenti, fra cui la Cina, a livello internazionale e locale.
Infine, secondo Raymond James la valutazione di Alibaba, pari a sei volte la stima sugli utili per azione nel settore dei marketplace, è attraente.

Movimento dei prezzi di BABA

Mercoledì le azioni di Alibaba erano in rialzo dello 0,64% a 129,42 dollari.