Pre-market: futures USA negativi, focus su dati lavoro

Un’occhiata ai mercati da Benzinga: si attendono le trimestrali di Hibbett e inTEST

Pre-market: futures USA negativi, focus su dati lavoro
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi erano in territorio negativo dopo che nella sessione precedente l’indice Nasdaq aveva ceduto oltre 200 punti. Stando a quanto riportato dai media, la centrale nucleare di Zaporizhzhia in Ucraina, la più grande d’Europa, avrebbe preso fuoco dopo essere stata attaccata dalle truppe russe; le autorità ucraine hanno dichiarato che la centrale nucleare è stata messa in sicurezza. Gli investitori sono in attesa dei risultati degli utili di Hibbett, Inc. (NASDAQ:HIBB) e inTEST Corporation (NASDAQ:INTT).

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Il report di febbraio sull’occupazione negli Stati Uniti verrà diffuso alle ore 8:30 ET: gli analisti prevedono che nel mese di febbraio gli stipendi del settore non agricolo siano cresciuti di 390.000 unità, rispetto al +467.000 del mese precedente. Il presidente della Federal Reserve di Chicago, Charles Evans, parlerà alle 8:45 ET.

Nel frattempo i futures sull’indice Dow Jones perdevano 283 punti attestandosi a 33.455 e quelli sull’S&P 500 arretravano di 37,25 punti a quota 4.322; i futures sul Nasdaq 100 cedevano 13 punti a 13.917,50.

I prezzi del petrolio sono scesi, coi futures sul Brent in calo dello 0,6% a 109,75 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un ribasso dello 0,2% a 107,47 dollari al barile. La scorsa settimana le scorte di gas naturale degli Stati Uniti sono diminuite di 139 miliardi di piedi cubi, ha comunicato giovedì l’Energy Information Administration; il report di Baker Hughes Inc. sul numero di piattaforme petrolifere attive negli Stati Uniti nella scorsa settimana sarà pubblicato alle ore 13:30 ET.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Attualmente gli Stati Uniti registrano il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 80.843.570 contagi e circa 981.720 vittime; intanto l’India registra un totale di almeno 42.951.550 casi di COVID-19, mentre il Brasile ne ha confermati oltre 28.906.210.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i mercati europei hanno aperto le contrattazioni in rosso. L’indice STOXX Europe 600 perdeva l’1,5%, lo spagnolo Ibex 35 cedeva l’1,1%, il FTSE 100 di Londra era in ribasso dell’1,5%, l’indice francese CAC 40 lasciava sul terreno il 2,2% e il tedesco DAX segnava -2,1%. Nel mese di febbraio, l’indice PMI costruzioni IHS Markit Italia è salito a un nuovo massimo storico di 68,5, il PMI costruzioni della Germania è salito a 54,9 e il PMI costruzioni IHS Markit Francia è scivolato a 50 da quota 52 del mese precedente. A gennaio la produzione industriale della Francia è cresciuta dell’1,6% rispetto al mese precedente.

I listini asiatici hanno chiuso la sessione in territorio negativo. L’indice giapponese Nikkei 225 ha perso il 2,23%, l’Hang Seng di Hong Kong ha ceduto il 2,5%, il cinese Shanghai Composite è sceso dello 0,96%, l’indice australiano S&P/ASX 200 ha avuto un calo dello 0,6%; l’indiano BSE Sensex ha segnato -0,9%. Nel mese di febbraio l’indice PMI servizi IHS Markit India è salito a 51,8 dal minimo semestrale raggiunto a gennaio di 51,5. A gennaio le vendite al dettaglio in Australia hanno segnato +1,8% su base mensile e il tasso di disoccupazione del Giappone è salito al 2,8% dal 2,7% di dicembre.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Deutsche Bank hanno alzato il rating del titolo Allscripts Healthcare Solutions, Inc. (NASDAQ:MDRX) da Hold a Buy e hanno alzato il target price da 20 a 26 dollari.

In pre-market le azioni di Allscripts Healthcare erano in aumento dello 0,4% a 21,05 dollari.

Ultime notizie

  • Broadcom Inc. (NASDAQ:AVGO) ha riportato risultati positivi per il primo trimestre e ha pubblicato una solida guidance sulle vendite per il secondo trimestre.
  • Costco Wholesale Corporation (NASDAQ:COST) ha riportato risultati del secondo trimestre migliori del previsto.
  • Venerdì le aziende giapponesi Sony Group Corp (NYSE:SONY) e Honda Motor Co (NYSE:HMC) hanno annunciato l’intenzione di costituire una joint venture per realizzare auto elettriche a batteria di alto valore, che saranno messe in vendita a partire dal 2025.
  • The Gap, Inc. (NYSE:GPS) ha registrato una perdita del quarto trimestre inferiore al previsto e le vendite hanno superato le stime degli analisti; nella guidance per l’anno fiscale 2022, Gap ha indicato utili per azione rettificati compresi tra 1,85 e 2,05 dollari, contro una stima di 1,86 dollari.